80 anni e... gira ancora!

  • Napoli (NA)

Napoli, 18 aprile 2017 – Quanti giri di campo siete riusciti al massimo a percorrere nel corso di un solo allenamento? Quanto tempo al più siete riusciti a correre in tondo lungo l'anello rosso (o blu) delle corsie? Fino a dove vi spingereste se dovreste quantificare lo sforzo? ...10? ...20? ...30? ...40 giri?

Beh, c'è chi oggi ne ha addirittura percorsi 80! Si, ben 80 giri di fila, iniziando verso le 9.30 del mattino e fermandosi alle 16.00!

Penserete all'impresa di un ultra-maratoneta, al classico “road-runner” in preparazione di una “100km del Passatore” o a qualche scommessa vinta/persa tra atleti... forse in parte quest'ultima opzione è la più realistica, ma la scommessa in questione (se tale la si può ritenere) ha a che fare con la vita, quella di un uomo, un allenatore, ma soprattutto di un vero esempio per chiunque ha avuto l'onore, fuori e dentro le piste di atletica, di poterlo conoscere o addirittura farsi voler bene da lui... perché, al contrario, a lui non si può che volergliene!!!

Lo aveva detto mesi fa e, da grande uomo di parola (altra sua grande dote d'esempio!), non è venuto meno alle proprie affermazioni, andando a percorrere i suoi 32km ovvero i suoi 80 giri di pista nella stessa giornata: un giro per ognuna delle candeline da spegnere per festeggiare il proprio ottantesimo compleanno.

Una festa che ha coinvolto tante persone, amici, atleti, ex atleti e compagni di una vita, persino i dipendenti della struttura, portati sul luogo dove la sua passione prende forma e si trasferisce agli altri, con una dedizione ed un'attenzione che spesso fanno dimenticare a tutti che qualche annetto è passato...

Domani sarà ancora lì al San Paolo tra i suoi ragazzi, poi ogni tanto lo vedrete passare al Virgiliano nei pressi dell'impianto di Salto con l'Asta a trasferire le sue conoscenze alle giovanissime leve, ma non meravigliatevi di vederlo anche in qualche altro angolo del mondo all'interno del suo coro, l'altra sua grande passione: perché lui è questo e tanto altro e neanche 80 giri di pista o di calendario possono nè potranno mai cambiarlo.

Ora però non c'è di certo da pensare a fermarsi, ma anzi c'è da continuare ad allenarsi, perchéil tempo passa e... i giri futuri aumentano!

L'unica cosa che possiamo fare è invece fargli arrivare un “tantissimi auguri di buon compleanno Valentino”, da parte di tutto il “popolo” dello Stadio San Paolo, di tutta l'atletica campana e di tutti coloro che lo conoscono, quindi da tutti coloro che portano e porteranno sempre qualcosa di Valentino De Feo nel proprio cammino!

Carlo Cantales


comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

AGOSTO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento