ATLETICA & IMPIANTIi: Santa Giuliana... Si preannuncia l'alba dopo 20 anni!

  • Italia
  • Umbria
  • Perugia

 

 

 

Nuovo appuntamento con la rubrica di www.atleticaleggera.org relativa all’impiantistica dell’atletica italiana e dopo Liguria, Marche e Campania, approda in Umbria.
In questo numero affronteremo la lunga e travagliata battaglia, lunga circa 20 anni, per la tutela dell'unico impianto del centro città di Perugia, il Santa Giuliana, fulcro dell'attività sportiva della cittadina, ma per ripetutamente vittima di incuria, disinteresse, vandalizzazione ed incompetenza. Pare che uno spiraglio di sole si prepari all'orizzonte!

 

SANTA GIULIANA... SI PREANNUNCIA L'ALBA DOPO 20 ANNI!

 

Che battaglia può diventare il fare sport in Italia!
Beh, forse un pò meno se si pratica il calcio, ma per gli altri sport è sempre una fatica sopravvivere oggigiorno... Soprattutto per l'atletica, soprattutto nelle grandi città, ma pian piano stiamo scoprendo che non è solo lì il problema. Lo sanno bene i nostri amici perugini dello CSAIN Atletica Perugia, da più di 20 anni operativi sul campo sportivo del Santa Giuliana, ma di recente sempre meno in condizione di poter svolgere le proprie attività e di permettere ai propri atleti di praticare regolarmente i propri allenamenti.

 

Vi chiederete: "Perché"?

 

beh, anche in questo caso le motivazioni sono correlate con la "convivenza" con il calcio, il rugby ed il football americano, sommata alla ben nota crisi di liquidità dei comuni, appesantita dalle condizioni al contorno dell'impianto!

 

L’impianto cittadino, l’unico se si escludono i due “mini impianti” posti in periferia, è da oltre 50 anni il primo bacino dell’atletica perugina, da sempre utilizzato come campo scuola e spesso sede dei giochi della gioventù  prima, giochi sportivi studenteschi poi…
Lo stesso sorge all’interno di un parco, difficilmente accessibile con propri mezzi di trasporto, quindi principalmente raggiungibile a piedi; purtroppo il parco ospitante è da tempo sede di spaccio, location di fatti di cronaca tutt’altro che rosea, ma soprattutto è stato teatro di numerose aggressioni, molestie ed importuni ai danni degli utenti dell’impianto sportivo e dei residenti, come ripetutamente denunciato.
L’ultimo rifacimento del manto rosso del Santa Giuliana risale all’annata 1995/96, periodo in cui si poté provvedere alla sostituzione del fondo delle corsie, ma non all’adeguamento dell’intero complesso, lasciando alcune palazzine fatiscenti ed inagibili, nonostante queste fossero in precedenza utilizzati dal GGG e  come depositi per gli attrezzi.

 

Ad oltre 16 anni di distanza la situazione non è cambiata, se non nell’usura della pista, sfruttata per più di una volta e mezza la propria vita media stimata (10 anni circa) ed ormai “finita” come sono soliti dire gli addetti ai lavori, senza contare lo stato di oggettivo abbandono del campetto destinato al Getto del Peso, idealmente luogo predisposto ad ospitare le fasi di riscaldamento degli atleti.
infine, altro grave macigno gravante sulla struttura si è rivelata la scelta del Comune di sfruttare il Santa Giuliana come sede dei grandi eventi cittadini (Umbria Jazz Festival, spettacoli pirotecnici, concerti, feste di enti di promozione, associazioni sportive, forze armate ed università)devastando al contempo anche l’importante manto erboso, divenuto fondamentale per determinati aspetti allenanti dell’atletica leggera.
Così, tra false promesse e nessun investimento, gli anni sono passati, senza che però i fruitori si siano mai arresi o abbiano mai smesso di lottare per il “proprio” impianto! Tant’è che i giovani tesserati dello CSAIN Atletica Perugia avevano messo su un proprio sito web per denunciare anche con foto e video le enormi difficoltà patite, tra incuria e imprevisti vari.

 

L’unico stanziamento predisposto dal Comune (pari a 1.280.000€) era stato destinato ai complessi edilizi adiacenti, con l’obiettivo di destinarli ad aree di deposito e per poterli sfruttare in occasioni rientranti nell’ambito del “tempo libero” (che sia per i/le prossimi/e concerti/feste?), promettendo il tentativo di reperimento dei 6000.000€ necessari per il rifacimento dell’anello dello stadio senza che però partisse mai alcun lavoro.

 

L’imprevisto è arrivato poi il 20 febbraio di quest’anno quando, spulciando su internet e tra i giornali, si scorgeva il titolo “Approvati gli interventi per lo stadio di atletica di Santa Giuliana” (link). Nell’incredulità diffusa è sembrato apparire uno spiraglio di sole all’orizzonte assieme a questa notizia, consci delle numerose promesse ufficiali non mantenute in passato, causate soprattutto dal continuo avvicendarsi di Assessori, spesso operanti in opposizione con quanto svolto dai propri predecessori! Così, inaspettatamente, con una sovvenzione partita da Comune, Provincia e Regione si sono aperte le possibilità di un investimento da 850.000€, cifra sufficiente all’ammodernamento del manto. Inoltre sembra che sia riusciti a stringere un accordo tra la società operante, il gestore della struttura e la vicina caserma dei vigili del fuoco per permettere l’accesso al campo in determinati orari alle autovetture privare, utili ad accompagnare-recuperare i giovani atleti che si allenano nell’impianto.

 

Una speranza quindi, quella speranza che tante società e tante strutture nutrono quotidianamente, cui purtroppo la FIDAL ed il CONI (locali e non solo) non riescono ancora a dare risposte e/o supporti, inficiando in parte il proprio motivo d’essere cardinale, ovvero la tutela delle strutture, alla base dello svolgimento dell’attività promozionale ed agonistica.

 

In attesa di potervi fornire ulteriori notizie in merito alle evoluzioni  dei lavori del Santa Giuliana, di imminente avvio, noi vi salutiamo, invitandovi a segnalarci eventuali vostre esperienze correlate con la nostra rubrica e rimandandovi al prossimo numero previsto per il giorno 4 maggio 2012.

 

 

 

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

APRILE
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento