BIibione is surprising run, uno spettacolo di corsa

  • Venezia (VE)

Bibione (Venezia), 11 settembre 2015 – Tre giorni di spettacolo ed emozioni per tutti gli appassionati del running. Inizia il conto alla rovescia per l’edizione 2015 di “Bibione is surprising run”, rassegna che si terrà nella rinomata località turistica veneziana da venerdì 18 a domenica 20 settembre. Organizzata dall’Atletica Aviano in collaborazione con il Comune di San Michele al Tagliamento, ilconsorzio di promozione turistica “Bibione Live” e l’Atletica Bibione, la manifestazione proporrà un ricco cartellone di eventi dedicati alla corsa in tutte le sue declinazioni: dalle sfide dei campioni, a partire dalla gara internazionale Fidal sulla distanza delle 10 miglia, alle prove podistiche aperte anche agli atleti meno allenati. Oggi la presentazione ufficiale a Bibione. Tra gli ospiti, il sindaco di San Michele al Tagliamento, Pasqualino Codognotto, il presidente del Consorzio Bibione Live,Giovanni Mazzarotto, il consigliere della Regione Veneto, Gabriele Michieletto, il presidente della Fidal veneziana, Vito Vittorio, e l’ex campione di bob Roberto Zandonella, oro olimpico a Grenoble 1968. 

I CAMPIONI – Uno spettacolo lungo 10 miglia. Nella gara clou di “Bibione is surprising run” si cercano gli eredi dei keniani Andrew Kwemei Mang’ata e Viola Jelagat, trionfatori nel 2014 rispettivamente in 47’15” e 50’19”. Nella gara maschile sarà ancora sfida ad alto livello tra i keniani David Liokitok Makalla, Henry Kimani Mukuria, Moses Wamaitha Wagura, Paul Kariuki, John Kosgei e Paul Tiongik, tutti atleti accreditati di primati personali non lontani dai 60 minuti nella mezza maratona. Tra le donne, torna a Bibione la veneziana Giovanna Pizzato, seconda nel 2014, e, per quanto riguarda le atlete di casa, andrà seguita con attenzione anche l’azzurra della Forestale, Giovanna Epis. Il Kenya presenterà Mary Wangari Wanjohi (1h12’00” di record personale sulla mezza maratona), Caroline Cherono (1h14’34”) e la giovane Pauline Eyapan (33’18” nei 10.000 metri in altura). Occhio inoltre alla campionessa slovena 2015 dei 5.000 metri, Neja Krsinar, e alla vicentinaMaurizia Cunico, che ha iniziato la stagione vincendo la maratona di Napoli.      

IL PERCORSO – La gara sulle 10 miglia si svilupperà in direzione est-ovest, sfruttando l’ampia rete di piste ciclopedonali che caratterizza l’area turistica alla destra della foce del fiume Tagliamento. Partenza e arrivo saranno in piazzale Zenith. Dopo essere transitata accanto alle suggestive aree naturalistiche di Valgrande e Vallesina, la 10 miglia raggiungerà la zona portuale. Da qui, inizierà il percorso di ritorno verso il traguardo. Il tracciato toccherà Bibione Pineda, Lido del Sole, Bibione Spiaggia e Lido dei Pini. Non mancherà inoltre un passaggio all’interno dell’area termale. Un percorso veloce, con scorci meravigliosi. Bibione è davvero pronta a stupire.

NON SOLO 10 MIGLIA -  Il sipario sull’edizione 2015 di “Bibione is surprising run” si alzerà, nella serata di venerdì 18 settembre con una spettacolare gara ad eliminazione, tipo “Americana”, che coinvolgerà alcuni tra i migliori specialisti del mezzofondo internazionale. A partire dalle 19.30, lungo via Aurora, si sfideranno 12 coppie formate da un uomo e una donna: ad ogni volata, corrisponderà l’eliminazione dell’ultima squadra classificata, sino ad arrivare alla finale, a cui avranno accesso le tre migliori coppie. Il giorno dopo, sabato 19 settembre, il pomeriggio di gare sarà aperto, alle 15.30, dall’ottava e ultima tappa del Grand Prix Giovani, classica rassegna dedicata alle migliori speranze del mezzofondo triveneto a livello under 18. A seguire, dopo la gara internazionale Fidal sulle 10 miglia (prevista anche nella versione non competitiva), la “Passeggiata di fine estate”, appuntamento aperto a tutti sulla distanza di 7 chilometri (partenza alle 17.35). Domenica 20 settembre, infine, alle 9.30, spazio ad un doppio esordio: la “Corri con Pluto”, curiosa gara dedicata ai podisti e ai loro amici a quattro zampe, organizzata in collaborazione con la “Spiaggia di Pluto”, e la “Bibione in rosa”, una corsa lungo la spiaggia, aperta a tutte le donne, sulla distanza di 7 chilometri, il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Casa Via di Natale Onlus e al Centro di Riferimento Oncologico CRO di Aviano per il "Numero rosa salute donna". Sia la “Passeggiata di fine estate” che “Bibione in rosa” saranno aperte anche agli appassionati di Nordic Walking.  

EXPO – Piazzale Zenith, nel fine settimana di “Bibione is surprising run”, ospiterà pure un’ampia zona espositiva. Nei circa 5 mila metri quadrati dell’Area Expo faranno passerella aziende e importanti realtà del mondo sportivo, a partire da un gran numero di manifestazioni podistiche in programma tra la fine del 2015 e la prima parte del 2016. L’Area Expo sarà aperta venerdì 18 settembre dalle 14 alle 20, sabato 19 settembre dalle 10 alle 21 e domenica 20 settembre dalle 8.30 alle 13.

BLS RUN -  Se c’è un problema di cuore, l’aiuto arriva di corsa. Tra i partner di “Bibione is surprising run” c’è anche BLS-RUN, un team di volontari pronto ad intervenire per prestare il primo soccorso ad atleti che, durante la gara, fossero colpiti da problemi cardiaci. Caratterizzati da unamaglietta di colore arancione, i volontari di BLS-RUN – personale addestrato in manovre di rianimazione - parteciperanno a “Bibione is surprising run” insieme agli altri concorrenti, ma saranno chiamati a fermarsi e prestare aiuto in caso di necessità, in attesa dell’intervento del personale sanitario che proseguirà nell’opera di soccorso. 

BIBIONE BIKE TROPHY – Archiviato il lungo fine settimana dedicato al running, il grande sport proseguirà in riva all’Adriatico con l’edizione 2015 di Bibione Bike Trophy, in programma venerdì 25 e sabato 26 settembre. Apertura di rassegna – venerdì 25 - con l’Eliminator, entusiasmante gara in notturna, lungo via Aurora, in cui i biker si sfideranno su ostacoli artificiali con la formula dell’eliminazione diretta. All’indomani – sabato 26 – spazio alla 6 ore di mountain bike, prova endurance su uno spettacolare circuito di 9,5 chilometri che si svilupperà nella zona est di Bibione, tra le pinete e la suggestiva zona del faro. Una rassegna che è già diventata un punto di riferimento per tutti gli amanti delle gare in mountain bike. Organizzazione a cura dell’Asd Reaction. Per saperne di più: www.bibionebiketrophy.it.

Mauro Ferraro
Ufficio Stampa “Bibione is Surprising Run”

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

MAGGIO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento

Evento collegato

Bibione is Surprising Run 2015