Campionati Regionali Individuali Juniores/Promesse FIDAL Lazio

  • Lazio
  • Roma

 Forse a tanti potrà sembrare normale, ad altri ovvio, ad altri abituale… ma per me è stato qualcosa di incredibilmente piacevole! Cosa? Semplicemente essere presente a questa edizione 2012 dei Campionati Regionali Individuali Juniores/Promesse della FIDAL Lazio presso lo Stadio della Farnesina di Roma.
Una due giorni intensa, con qualche risultato positivo, ma principalmente un clima piacevole, disteso, allegro e tranquillo che non ha potuto far altro che giovare agli atleti, numerosi e primpanti (nonostante il sole spesso cocente), presentatisi per la competizione, aperta anche agli atleti delle categorie superiori.

Estrema organizzazione logistica nel campo, un positiva prova del GGG, una collaborazione incredibile da parte dei tecnici e degli atleti (capaci di non entrare mai in campo nonostante 4 varchi liberamente aperti!), un’ottima pista e la bella giornata gli ingredienti di questo voto più che positivo!
Ma passando sul piano tecnico, in questo week-end che ha dimostrato ancora una volta come, con il crescere dell’età si vadano pian piano ad assottigliare i numeri dei tesserati (con una massiccia partecipazione di Juniores, ma non altrettanta di Promesse), è mancato l’exploit, ma di seguito riportiamo i vincitori dei vari titoli:

 

100m – Netta supremazia dei due Juniores della Studentesca Ca.Ri.Ri. Sara Agostini (12”53) e Gianluca Martino (11”01), capaci di precedere anche i campioni regionali Promesse Christina Aurora Sang (Audacia – 13”12) e Francesco De Crescenzo (Running Club Futura – 11”49)

200m – Bissano i successi Sara Agostini (26”16) e Gianluca Martino (22”17), il secondo perdendo negli ultimi metri la volata a favore di Gnalingo Fousseni Mathieu (Biotecna Marcon “””12); tra le promesse invece le vittorie andavano a Francesca Romana Cattaneo (Ca.Ri.Ri. – 27”76) e Nigel White (E-Servizi Atl. Futura Roma – 22”68)

400m – Tre atleti della categoria Promesse della E-Servizi Atl. Roma ai primi 3 posti dei 400m (con Massimiliano Raboni 49”15 , Nigel1 White 49”758 e Casimiro Sciscione 49”80), con Giorgio Grassi (Atl. Roma Acquacetosa) a piazzarsi primo negli Junior in 50”13; al femminile nella categoria superiore il successo andava a Sabrina Gnisci (Acsi Campidoglio Palatino – 58”45) e nella inferiore a Flavia Nasella (Audacia – 1’00”02)

800m – Vittoria di misura per Alessia Pistilli (Audacia) negli 800m in 2’13”87 conquistando il titolo promesse, seguita a qualche secondo dalla compagna di team e campionessa Juniores Francesca Assogna (2’20”30), al contrario di una combattutissima gara maschile vinta da Moh1 Abdikadar Sheik Ali (Aeronautica – 1’52”89 - Jun) con Daniele Olivieri (Fiamme Gialle Simoni) terzo e campione Promesse in 1’53”77.

1500m – Passerella dei fratelli Abdikadar Sheik Ali (Mohad 3’57”81 / Mohamed 3’58”36) ed Alessia Pistilli (Audacia – 4’31”69 PF) e Michela Angelone (ACSI Campidoglio Palatino – 5’03”01 JF)

5000m – Piacevole gara cui assistere, soprattutto in campo femminile, con il gruppetto di testa a darsi ripetuti cambi al vertice che portavano le prime tre arrivate ad ottenere il minimo per gli italiani di categoria; titolo assegnato solo nella categoria Promesse a Giulia Olivieri (Audacia – 18’14”00), mentre al maschile entrambe i titoli agli atleti della Ca.Ri.Ri. con Luca Parisi  tra le Promesse (15’16”60) e Manuel Luciani tra gli Junior (15’26”07).

100/110hs – nei 100hs Junior vittorie per Manuel Zambito (Fiamme Gialle Simoni – 15”10) e Matilde Lari (S.S. Lazio Atl. Leggera - 15”94), mentre sui 110hs il titolo promesse andava a Luca Trgovcevic (Ca.Ri.Ri. – 15”09)

400hs – Una prima batteria maschile molto avvincente, combattutissima per i primi 200m, decisa nell’ultimo rettilineo con la vittoria dell’allievo Frederick Sanna (Running Club Futura – 55”39), precedendo il compagno di squadra, Campione Regionale Promesse, Giorgio Muciaccia (55”95), mentre Simone Lelli (Ca.Ri.Ri.) andava a vincere la seconda serie ed a conquistare il titolo Juniores in 1’00”24; vittoria in solitaria e titolo Promesse per l’atleta della Forestale Giulia Latini (1’04”05) con Giulia Maggese (ASI Intesatletica) terza, ma prima delle Juniores, in 1’10”28.

3000st – Titoli regionali per Michael Di Stefano (E-Servizi Atl. Futura Roma – 9’47”90 PM), Giovanni D’Arezzo (ASI Intesatletica – 10’28”83 JM) e Sveva Fascetti (Ca.Ri.Ri. – 10’43”64 JF).

Lungo – Tullio Puppato (Runnig Club Futura) si impone con 6,66m nella categoria Juniores, sopravanzando il vincitore della categoria promesse Alessandro Carnevali (Polisportiva IUSM – 5,68m) e con Veronica Konst Cipriani (Audacia – 5,43m) a conquistare il titolo Junior femminile

Triplo – Vittorie per Antonio Magnatti (Lib. Benevento) con 14,66m e Lara Carnevale (S.S. Lazio Atl. Leggera – 12,40m), precedendo entrambe i campioni regionali delle rispettive categorie, ovvero  Mario Romano (Ca.Ri.Ri. – 14,43m PM) e Gianluca Mercone (ASI Intesatletica – 13,73m JM) tra gli uomini, e Gaia Antognozzi (Ca.Ri.Ri. – 12,10m PF) e Priscilla Carlini (Audacia – 11,79m JF).

Alto – Misura tonda per la vittoria di Mario Verrengia (Ca.Ri.Ri. PM) con 2,00m; 1,91m per Nicolas De Luca (E-Servizi Atl. Futura Roma). Le due atlete in gara tra le donne si dividono i titoli in palio con la Junior Matilde Lari (S.S. Lazio Atl. Leggera – 1,55m) e la Promessa Letizia Isidori (ACSI Campidoglio Palatino – 1,45m)

Asta – Titolo regionale Promesse vinto da Eleonora Romano (Ca.Ri.Ri.) con 3,80m e gli altri tre dei quattro titoli in palio assegnati alla misura di 3,60 a Giovanni Parisi (ACSI Campidoglio Palatino PM),Nicholas Ausili (E-Servizi Atl. Futura Roma JM) e Sonia Malavisi (Audacia FJ)

Peso – Campioni Juniores Michele Carosi (Ca.Ri.Ri) con 14,95m ed Elena Vari (ASI Intesatletica) con 9,93m e Promesse per Vittorino Visco (Alto Lazio) con 9,57m.

Disco – Lorenzo Minnozzi (Ca.Ri.Ri.) con 41,73m e Agnese Fioretti (ACSI Campidoglio Palatino) con 13,75m vincono tra le Promesse, mentre i due lanciatori dell’ASI Intesatletica, Armando Maser con 40,70m ed Elena Vari con 28,63m, primeggiano tra gli Junior.

Giavellotto – Joseph Figliolini (Ca.Ri.Ri. JM) con un lancio a 58,93m e Vittorio Vascellari (Fiamme Gialle Simoni PM) lanciando a 50,45m, si impongono al maschile, con i titoli femminili non assegnati.

Martello – I titoli Promesse vanno a Roberto Iazzetta (ASI Intesatletica) con la misura di 48,25m ed a Elena Dionisi (Ca.Ri.Ri.) con 40,28mk, quelli Juniores a Giuseppe Trancuccio (Fiamme Gialle Simoni) capace di scagliare l’attrezzo a 56,03m ed a Giulia Vitagliano (Ca.Ri.Ri.) con 51m32m

Marcia– Unico titolo assegnato a Martina Addipietro (Atl Anzio), unica Juniores al traguardo col tempo di 32’59”71 sui 5000m

4x100m – Primeggia il quartetto Juniores della Ca.Ri.Ri composto da Emanuele Fianco, Enrico Nobili, Jonatan Capuano e Gianluca Martino in 42”49, precedendo quello Promesse del Running Club Futura Roma composto da Francesco De Crescenzo, Giorgio Muciaccia, Alessandro Smanio e Matteo Vennarini in 44”11. nessun titolo femminile assegnato.

4x400m – Assegnato il solo titolo Promesse al quartetto della E-Servizi Atl. Futura Roma conNigel White, Massimiliano  Raboni, Enrico Miletto e Casimiro Sciscione all’arrivo in  3’22”59

 

Per tutti gli altri risultati è possibile consultare il seguente link

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

AGOSTO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento

Evento collegato