Cancellata "La Corsa dei due Mari", Supermaratona di 57 km

  • Italia
  • Calabria

Come è possibile, che una notizia così travolgente per l'atletica calabrese, sia passata inosservata!?...

La Violetta Club, con il suo Presidente Franco Cerra e il segretario Lino Piricò, da ben otto anni era promotrice di una delle più importanti manifestazioni sul nostro territorio,ovvero, della bellissima " Corsa dei due Mari",una corsa unica nel suo genere in Calabria,che univa la Calabria attraverso l'unione simbolica del lembo di terra che separa le rive del Tirreno e dello Jonio, attraversando un territorio ricco di storia e di cultura, per un percorso giudicato uno di più belli a livello Europeo, che ripercorreva i luoghi della storia.

La strada dei due mari è, infatti, uno dei percorsi più antichi di tutti i tempi. Già strada di collegamento tra le città magno greche di Skylletion (sullo Jonio) e Terina (sul Tirreno), fu successivamente utilizzata dai Romani per collegare il porto di Scolacium, dove provenivano le merci di oriente, con la zona tirrenica e quindi con

Roma. A quei tempi doveva essere sempre preferibile, oltre che strategico, percorrere l’istmo tra i due mari, piuttosto che effettuare un pericoloso periplo della Calabria, che comportava l’ attraversamento delle insidiose correnti dello stretto tra Scilla e Cariddi.

La sfida, Corsa dei due Mari, non poteva che aver luogo in questa Regione,bagnata dal Tirreno e dallo Ionio, che non sono due mari qualsiasi: buttandovi le reti, oltre i pesci come in tutti gli altri, si possono pescare Bronzi di Riace et similia!

La gara è stata ideata dal nicastrese Salvatore Perri, che nove anni fa con un gruppo proveniente dalla Francia, terra dove lui vive,ha creato questa bellissima SuperMaratona di 57 km individuale o a staffetta 3 x19 km, e d'allora, ha sempre rappresentato un evento sportivo e culturale di grande dimensione, che stimolava la crescita dell'Atletica calabrese, e rappresentava anche un volano turistico per la Calabria, evidenziando dei territori in tutta la loro bellezza naturalisica e culturale.

Al via, gli atleti avevano alle spalle il vasto arenile ed il mare Tirreno di Marina di Curinga, davanti una fitta pineta in cui a fatica si inoltrava la strada. In questo gradevole scenario naturale si inserivano i colori smaglianti degli atleti partenti e dei ciclisti e delle cicliste che accompagnavano, si perchè, ogni ciclista, prendeva in consegna un corridore e lo accudiva fino all'arrivo, sulle rive dell'altro mare, lo Ionio.

Tutti i 57 km del percorso erano tappezzati da una segnaletica che non ammetteva errori, e controllato era lo scarso traffico automobilistico.

I primi chilometri pianeggianti, verso i 18 km, ecco la prima salita che porta ai 400 m. s.l.m. di Maida, si giunge a Jacurso, poi a Cortale, e si sale fino ai 500 m.s.l.m. di Girifalco (38 km.), si riscende, poi ai 400 m.s.l.m. di Borgia (42 km.), e spinti dalla pendenza si raggiunge il mare.

Tutto questo era "La Corsa dei due Mari", un camminare sulla strada della storia,e diffondere per tutti i 57 km percorsi, passione, gioia e quello spirito etico, altruista, leale e solidale che è tipico di chi ama lo sport.

La Violetta club e i patron Cerra e Piricò, nonostante i tanti ostacoli e le risorse economiche sempre più scarse,anno dopo anno, mettendo in campo tanto coraggio,impegno ed energia, sono riusciti a superare le tante difficoltà e sono riusciti a realizzare per ben otto anni, quello che sembrava un sogno, per la nostra regione; sogno, che quest'anno, purtroppo non si realizzerà. Cerra e Piricò, nonostante l'impegno, quest'anno non sono riusciti ad abbattere i muri dell'indifferenza di chi avrebbe potuto e avrebbe dovuto collaborare, ossia le varie Istituzioni politiche e sportive, che sono rimasti insensibili e hanno contribuito a far sparire una delle più belle realtà del nostro territorio.

Questa è una sconfitta per tutta l'atletica calabrese!!!!! 

Fonte: Rossella Artusa

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

AGOSTO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento