CdS Allievi: Guidano Vicentina e CaRiRi

  • Imperia (IM)
  • Trento (TN)
  • Imola (BO)
  • Macerata (MC)
  • Grosseto (GR)

di Raul Leoni

Al termine della prima giornata dei Societari allievi a Imola, mette nel mirino lo scudetto femminile la Stud. Cariri (al comando con 97 punti sulla Pro Sesto, 86, e sull’Atl. Vicentina, 81), mentre nella classifica maschile l’Atl. Vicentina capitalizza sulla vittoria nella 4x100 per agguantare la leadership provvisoria per un punto sulla Firenze Marathon (86 a 85): al terzo posto dopo 11 gare l’Atl. Cento Torri Pavia (81). A livello individuale, tanti protagonisti che hanno vestito l’azzurro in estate, tra l’Eyot di Baku e i Giochi Olimpici giovanili di Nanchino: dopo l’argento olimpico nel lungo, torna sulla velocità Beatrice Fiorese (Atl. Vicentina, 12.14/-0.1: battuta Daniela Tassani/Bracco 12.39) e con 56.04 nei 400m l'altra vicentina Elena Bellò (bronzo olimpico sfiorato sugli 800) mette il punto esclamativo in una stagione infinita e lascia dietro l’ex campionessa cadette dei 300m, Sofia Bonicalza (57.67). Ma anche in specialità meno consuete, per dare una mano al proprio club, ci sono partecipazioni da segnalare: come la primatista italiana del giro di pista, Ilaria Verderio (Pro Sesto), schierata sui 100hs e terza 14.54 nella gara vinta dalla reatina Sara Spadoni. Spettacolare “Derby del Granducato” nel martello allieve: la piacentina dell’Atl. Brescia Agata Gremi (quinta all’Eyot di Baku) vince in rimonta (63.57) sulla doppia figlia d’arte Sara Fantini (Cus Parma, 60.41). Il finalista olimpico del peso Leonardo Fabbri si conferma anche discobolo di talento: dominio assoluto con 56.22, ma alle spalle del colosso fiorentino c’è il primo +50 metri di Gabriele Rossi Sabatini (Atl. BG 59 Creberg, 50.54). Si decide a 4.60, grazie al PB nuovamente uguagliato, il duello dell’asta tra l’azzurro Matteo Capello (Atl. Piemonte) e il romano Leonardo Azara (Fiamme Gialle Simoni, 4.55). Tra gli “equiparati”, in evidenza nei 400 metri Christian Bapou (48.93) l’ivoriano di stanza a Zanica, nel Bergamasco, e già rivelazione dei Tricolori di Rieti. Nel giavellotto, il veronese Jordan Zinelli (Bentegodi) conferma il suo buon momento con 65.81, ma la sua leadership viene insidiata dalla novità Giacomo Medeossi (Malignani Lib. Udine, 61.58). In chiusura di prima giornata, la bergamasca Federica Zenoni rinuncia alle siepi - dove vanta un paio di “meno 7 minuti” – e vince sulla distanza del primo amore, i 1500m, sulla plurititolata del pentathlon moderno Aurora Tognetti: e al maschile c’è il solito, irresistibile, guizzo vincente del fiorentino Lorenzo Casini, che sulle sue doti di “finisseur” ha già costruito diversi successi tricolori.

IMOLA - I VINCITORI

MASCHILI  - 100m: (-0.3) Federico Polo (Biotekna Marcon) 11.07; 400m: Christian Bapou (Cento Torri Pavia) 48.93; 1500m: Lorenzo Casini (Firenze Marathon) 3:59.25 2000m st: Simone Bernardi (Atl. Imola Sacmi Avis) 6:13.38; 110hs: (-1.8) Gabriele Segale (Atl. BG 59 Creberg) 14.48; Asta: Matteo Capello (Atl. Piemonte) 4.60; Triplo: Michele Oliva (Firenze Marathon) 13.78 (+0.6); Disco: Leonardo Fabbri (Firenze Marathon) 56.22; Giavellotto: Jordan Zinelli (Fond. Bentegodi) 65.81; 5000m marcia: Ettore Grillo (Firenze Marathon) 23:18.27; 4x100m: Atl. Vicentina 43.04.

FEMMINILI100m: (-0.3) Beatrice Fiorese (Atl. Vicentina) 12.14; 400m: Elena Bellò (Atl. Vicentina) 56.04; 1500m: Federica Zenoni (Atl. BG 59 Creberg) 4:40.16; 2000m st: Sara Trezzi (Atl. Brescia 1950) 7:24.50; 100hs: (-1.1) Sara Spadoni (Stud. Cariri) 14.30; Alto: Francesca Marchini (Pro Sesto Atl.) 1.63; Triplo: Martina Manzini (Cus Parma) 11.74 (-0.3); Peso: Marta Baruffini (Cus Parma) 14.43; Martello: Agata Gremi (Atl. Brescia 1950) 63.57; 5000m marcia: Caterina Bertazzo (Fiamme Oro) 25:14.59; 4x100m: Bracco Atl. 48.38

TRENTO (Nord-Est) – La notizia migliore è il rientro in pista di Francesca Tommasi (Insieme New Foods), già bronzo all’Eyof di Utrecht 2013 sui 3000 metri: nella distanza preferita la veronese si era già ben espressa ai Regionali, qui invece domina i 1500 con 4:37.69. Invece in campo maschile il protagonista è Max Mandusic (Trieste Atl.), che si impone nella specialità di parata, l’asta, con 4.60 e doppia nei 110hs (14.48/+0.3). Due discoboli sopra la fettuccia dei 50 metri: Giacomo Bona (Lagarina Cruss Team, 51.36) e lo specialista del peso Mattia Vendrame (Brugnera Friulintagli, 50.22). Sul piano tecnico, però, le cose migliori arrivano dalle gare femminili: i 100 li vince Elisa Vian (Coin Venezia, 12.22/+2.0) e i 100hs la poliedrica Nicla Mosetti (Cus Trieste, 14.11/-1.0), ma in queste gare c’è da segnalare il doppio sforzo di Abigail Gyedu (Lib. Valpolicella Lupatotina), che ottiene due secondi posti (il cronometro dice 12.29 e 14.13 per la veneta di famiglia ghanese). Nei concorsi in rosa il meglio lo registra la pedana dell’alto, 1.71 per Giorgia Niero (Vis Abano).

IMPERIA (Nord-Ovest) – La finalista olimpica e campionessa allieve dei 1500 metri, Chiara Ferdani (Spectec Duferco. Carispe), si aggiudica i 400 metri in 58.31. Altra maglia tricolore in buona forma sui 100hs: Agnese Mulatero (Atl. Pinerolo) corre controvento in 14.71 (-2.0) e il suo “fratello” acquisito Brayan Lopez (Atl. Pinerolo) fa bene nei 400m (49.56). L’ex campione cadetti degli ostacoli, Marco Bigoni (Pro Sesto), passato quest’anno allo sprint, torna alle barriere e fa suoi i 110hs in  14.58 (-0.1). Nuovo PB nel peso a 14.67 per la camerunense di Pavia Danielle Madam (Ilpra Atl. Vigevano Parco). E bel duello nei 2000st tra Giorgia Valetti (Atl. Pinerolo) 7:18.43 e Veronica Mordeglia (Atl. Arcobaleno Savona) 7:21.21. Punti pesanti per l’Atl. Lecco-Colombo grazie alla doppietta alto/triplo di Asia Lambrughi. Per concludere, buon 57,25 nel giavellotto del figlio d’arte milanese Davide Ballico (Riccardi).

RISULTATI/Results:
Finale A: Imola (BO)
Finale B Nord-Est: Trento
Finale B Nord-Ovest: Imperia
Finale B Tirreno: Grosseto
Finale B Adriatico: Macerata

Le classifiche dopo la fase regionale: UOMINI | DONNE 
La composizione delle Finali Nazionali: UOMINI | DONNE

Fonte: www.fidal.it

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

APRILE
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento