CNU: Giorgi regina dell'Arena

  • Milano (MI)

Nella seconda giornata dei Campionati Italiani Universitari di Milano fa passerella la laureanda alla Bocconi Eleonora Giorgi (CUS Milano/Fiamme Azzurre). Dopo il crono mondiale più veloce di sempre sui 5000 metri di marcia in pista, ottenuto domenica scorsa a Misterbianco (20:01.80), all’Arena l’allieva di Gianni Perricelli si concede un’apparizione sulla stessa distanza da 21:40.59. A pochi esami dalla laurea  specialistica in Economia e management delle amministrazioni pubbliche e istituzioni internazionali, la milanese arriva davanti a Federica Curiazzi (CUS Bergamo/Atl. Bergamo ’59 Creberg) ancora in progresso: per lei il PB a 22:03.50. “Stamattina – ha commentato Giorgi -  ho portato a termine un allenamento da 20 km: ero qui solo per vincere e onorare la manifestazione”. Nei 5000 metri maschili festeggia Federico Tontodonati (CUS Torino) che piega dopo un bel braccio di ferro Francesco Fortunato (CUS Foggia/Enterprise Sport&Service): 19:32.89 contro 19:44.34. È invece Massimiliano Ferraro (CUS Napoli/Enterprise Sport&Service) il protagonista dei 200: dopo aver rinunciato ai  100 di ieri corre in 21.45 con vento a +0.8, togliendo ben 27 centesimi al limite personale. Alle sue spalle Lorenzo Angelini (CUS Ancona/Atl. AVIS Macerata) è secondo a 21.65 con lo stesso crono di Paolo Danesini (CUS Milano/Cento Torri Pavia). Nella gara femminile la più veloce in 24.30 (+0.5) è Michela D’Angelo (CUS Milano/CUS Pisa Atl. Cascina) che batte la campionessa dei 100 Valentina Natalucci (CUS Urbino/Team Atletica Marche) con 24.80 e Sabrina Galimberti (CUS dei Laghi/Atl.

Massimiliano FerraroMassimiliano Ferraro

Rovellasca) a 24.82.

Dopo una gara durata oltre tre ore e mezza l’asta femminile premia Elena Scarpellini (CUS L’Aquila/Aeronautica), che batte Giulia Cargnelli (CUS Udine/Forestale) 4,20 a 4,10. Supera i 50 metri nel giavellotto Maddalena Purgato (CUS Padova/Assindustria Padova), regina tricolore universitaria con 50,53. L’under23 Lorenzo Vergani (CUS Milano/Riccardi) corre i 400 con barriere in 51.99 davanti a Luca Giangravè (CUS Pisa/CUS Pisa Atl. Cascina) a 52.29 e a Enrico Tirel (CUS Verona/Biotekna Marcon) a 52.65. Il doppio giro di pista si chiude allo sprint con la vittoria dell'under23 Joao Bussotti Neves (CUS Pisa/Atl. Livorno) al nuovo limite personale di 1:50.25 davanti a Gabriele Bizzotto (CUS Parma) a 1:50.57 e a Marco Pettenazzo (CUS Padova/Atl. Città di Padova) a 1:50.89. Al femminile raddoppia Isabella Cornelli (CUS Milano/Atl. Bergamo ’59) che dopo i 1500 vince in 2:10.86 sull’under23 Silvia Pento (CUS dei Laghi/Atl. Vicentina) autrice di 2:11.86. Nel lungo femminile Anna Visibelli (CUS Siena/Firenze Marathon) approda a 6,09 (+1.2). I 400 ostacoli femminili trovano invece l’apice appena sotto i 62 secondi: vince Elena Ricci (CUS Foro Italico/Libertas ARCS CUS Perugia) in 1:01.77. 

Fonte: CR FIDAL Lombardia

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

AGOSTO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento

Evento collegato

Campionati Italiani Universitari su Pista 2014