Dibaba a Rovereto per il mondiale del Miglio

  • Rovereto (TN)

Genzebe Dibaba arriva al Palio Città della Quercia di Rovereto per attaccare il record mondiale del miglio. L'etiope, medaglia d'argento nei 1500 metri alle Olimpiadi di Rio e primatista mondiale della medesima distanza (3'50"07), ha espressamente chiesto agli organizzatori del meeting trentino di allungare di 109 metri i 1500 inizialmente previsti nel programma gare per provare ad abbattere il record di 4'12"56 detenuto da un ventennio dalla russa Svetlana Masterkova. Si preannuncia quindi una serata stellare per martedì 6 settembre, data della 52esima edizione del Palio, il meeting su pista più antico del calendario italiano.

Un obiettivo, quello della venticinquenne campionessa mondiale a Pechino e sei volte iridata (1 all'aperto, 3 indoor, 2 nei cross), tutt'altro che semplice, ma possibile anche alla luce delle avversarie che troverà sulla pista roveretana, a cominciare dall'olandese di origine etiope Sifan Hassan, quinta a Rio e a sua volta campionessa mondiale indoor pochi mesi fa a Portland. La rilevazione ufficiale dei tempi anche ai 1500 metri darà una duplice valenza ad una gara che vedrà al via anche l'azzurra Federica Del Buono (Forestale) al terzo impegno consecutivo in Trentino dopo il rientro alle gare: considerato il ritmo che verrà impresso alla gara non è da escludere che la mezzofondista vicentina, bronzo nei 1500 agli EuroIndoor di Praga 2015, possa anche avvicinare - gambe permettendo - il proprio primato personale sui 1500 metri, il 4'05"32 fissato proprio nel vittorioso Palio del 2014.

La Del Buono sarà di fatto una delle principali punte azzurre al Palio numero 52: infortuni e chiusure anticipate di stagione hanno limitato le presenze italiane, ma il gruppo reduce da Rio potrà proporre la due volte campionessa europea Libania Grenot (Fiamme Gialle) sui 400 metri accanto alla compagna di staffetta Mariabenedicta Chigbolu (Esercito) in una gara che proporrà anche la giamaicana Stephanie McPherson, il bronzo olimpico di Londra Fabrizio Donato (Fiamme Gialle) nel triplo (contro John Murillo, Harold Correa, Godfrey Mokoena) ed il trentino Giordano Benedetti (Fiamme Gialle), atteso ad 800 metri di grandissimo spessore tecnico vista la presenza, tra gli altri, di Ayanleh Souleiman, Nicholas Kipkoech, Jackson Kisusa e Boaz Kiprugut.

A completare il ventaglio azzurro, al Palio sono attesi anche i velocisti Gloria Hooper (Forestale) e Eseosa Desalu (Fiamme Gialle), l'astista Sonia Malavisi (Fiamme Gialle) e gli ostacolisti Jose Bencosme (Fiamme Gialle, avrà come avversari Abdelmalik Lahoulou, Eric Kray e Rasmus Magi) e Marzia Caravelli (Aeronautica, contro Jenieie Russel). Molti i giovani italiani in gara nelle prove di mezzofondo under 23 (800 e 1500 metri) le cui starting list sono in via di definizione in questi giorni.

Per quanto riguarda gli altri big, oltre al mezzofondo stellare di cui si è già parlato, l'attenzione sarà calamitata nei 100 metri dall'eterno Kim Collins: il quarantenne caraibico di St. Kitts, campione del Mondo a Parigi 2003, è reduce dalla stagione cronometricamente più importante della carriera e potrà sfidare Ramon Gittens, il britannico Harry Haikines ed il giamaicano Julian Forte. Un altro campione iridato del passato che sarà in gara a Rovereto è il bahamense Donald Thomas, a sua volta protagonista di una eccellente stagione nonostante le 33 primavere con il fresco primato personale, fissato a 2,37. La velocità femminile proporrà nei 100 la giamaicana Christiana Williams, componente della staffetta argento a Rio, e la statunitense Barbara Pierre.

La 52ima edizione del Palio Città della Quercia sarà trasmessa in diretta televisiva sulle frequenze di RaiSport 1 dalle ore 20 alle 22 di martedì 6 settembre. I nomi dei principali partecipanti sono stati presentati stamane a Rovereto, nella conferenza stampa che ha salutato sul tavolo anche il presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera, Alfio Giomi. "Ringrazio gli amici dell'Us Quercia per l'invito - le parole del numero uno FIDAL - e mi preme sottolineare la capacità del gruppo organizzatore di fare squadra. A Rovereto, ed in tutta la Provincia di Trento, c'è cultura dello sport, e una capacità di coltivarla che in Italia manca; rappresentate un'isola felice nel nostro territorio e proprio per questo vi va rivolto il sentito grazie della federazione. L'atletica italiana ha davvero bisogno di realtà come quella dell'Us Quercia Trentingrana".

Carlo Giordani, presidente dell'Us Quercia Trentingrana e deus ex machina del Palio insieme all'event manager Gigi D'Onofrio, ha vestito i panni di moderatore, ringraziando tutte le realtà che a diverso titolo supportano il meeting roveretano. "Abbiamo ideato un programma orario che consenta di riservare un momento di premiazione rivolta agli atleti trentini che hanno preso parte alle Olimpiadi di Rio, Giordano Benedetti, Silvano Chesani e Yuri Floriani, mentre il premio messo a disposizione dalle Casse Rurali Trentine sarà assegnato alla giovane mezzofondista trentina Nadia Battocletti".

Di seguito, una sintesi degli interventi delle autorità presenti alla presentazione del 52imo Palio Città della Quercia.

Fabio Marega, presidente del Gruppo Atletico Palio della Quercia, società organizzatrice

"Grazie ai volontari che consentono al Palio di vivere e di continuare la propria storia nel ricordo del grande Edo Benedetti. Quest'anno intendiamo consegnare  il premio intitolato alla sua memoria alla mezzofondista dell'Us Quercia Isabel Mattuzzi, protagonista di un'eccellente stagione. Approfitto dell'occasione per ringranziare l'amministrazioni comunale e provinciale per l'impegno che stanno evidenziando nella progettazione di quello che sarà il nuovo Stadio Quercia, con il rifacimento delle tribune orientali e l'inserimento della struttura indoor".

Mario Bortot, assessore allo sport del Comune di Rovereto

"Il Palio è ogni anno l'occasione unica per vedere a Rovereto il meglio dell'atletica mondiale. A nome del Comune di Rovereto intendo sottolineare il sostegno che l'amministrazione vuole dare sempre più alle realtà sportive a cominciare dall'Us Quercia Trentingrana e al Palio. L'anno passato abbiamo visto".

Stefano Bisoffi, presidente Comunità di Valle - Vallagarina

"Il Palio è l'evento sportivo più importante per l'intera Vallagarina. Un evento che negli anni ha saputo sempre rinnovarsi pur nelle difficoltà che caratterizzano il periodo storico. Proprio per questo agli organizzatori va il ringraziamento da parte di tutta la comunità. L'auspicio è che tale impegno possa proseguire negli anni".

Romano Stanchina, dirigente Ufficio Attività Sportive Provincia Autonoma di Trento

"Innanzitutto porto il saluto dell'assessore allo sport Tiziano Mellarini che alla luce del suo incarico anche per la protezione civile si trova nelle zone colpite dal recente sisma del Centro Italia. Il sostegno della Provincia Autonoma di Trento è del tutto naturale per un evento di tale livello, uno degli appuntamenti sportivi più importanti per l'intero territorio trentino. Lo sport è per la Provincia un fattore importante per la crescita sociale ed economica della popolazione e proprio per questo vogliamo ringraziare il comitato organizzatore per l'impegno profuso".

Giorgio Malfer, presidente Comitato FIDAL Trentino

"In questi anni l'Us Quercia ha saputo coniugare tre aspetti difficili da accomunare, come la cura del settore giovanile e del settore assoluto mantenendo viva l'attività organizzativa di alto livello. Il Comitato FIDAL Trentino è sempre stato vicino al Palio, ma per questo 2016 voglio proporre al Consiglio del Comitato un contributo straordinario che ritengo assolutamente meritato per quanto fatto negli anni".

Giorgio Torgler, presidente CONI Trentino

"Per lo sport trentino è un orgoglio poter vantare un appuntamento come il Palio della Quercia. Per le nostre orecchie è musica sentir dire che lo sport è momento di crescita sociale per la popolazione, ma l'auspicio è che alle parole si accompagnino i fatti".

Luca Perenzoni

Fonte: www.fidal.it

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

MAGGIO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento