Domani a Bologna il Progetto Running

  • Bologna (BO)

Iniziano domani gli appuntamenti dedicati a illustrare l’atteso riordino dellediscipline “Non Stadia”. Il “Progetto Running”, l’ampio programma che riorganizza tutte le discipline dell’atletica leggera che si svolgono fuori dalla pista - come corsa su strada, ultradistanze, corsa campestre, corsa in montagna, trail e marcia su strada - è già operativo da qualche settimana ed entrerà a pieno regime, in fasi successive e pianificate, nel corso del 2016 e 2017. E proprio per illustrare nel migliore dei modi l’insieme di modifiche normative e regolamentari, rispondere ad eventuali dubbi e rendere più accessibile l’intero progetto, la federazione ha organizzato tre incontri dedicati a società, organizzatori, istituzioni locali, comitati regionali e provinciali e a tutte le persone in qualche modo coinvolte, con ruoli diversi, nel grande mondo delle discipline “Non Stadia”.

Il primo dei tre incontri si svolgerà domani sabato 9 gennaio a Bologna, cui seguirà Roma (sabato 16 gennaio) e Milano (sabato 30 gennaio). L’appuntamento è presso la Sala Convegni dell’Hotel Holiday Inn Express (Bologna Fiera, in Via del Commercio Associato 3), dalle 9.30 alle 13.30. Interverranno, e saranno a disposizione per illustrare le varie fasi del progetto e rispondere ad eventuali domande o dubbi, il segretario generale Fabio Pagliara, la responsabile dell’area organizzazione Biba Putzu, il direttore della comunicazione Marco Sicari, il consigliere della presidenza Dino Ponchio, l'assistente del DT Tito Tiberti e Daniele Troia per Runcard. Sul sito federale intanto è già a disposizione un un elenco di risposte ad alcuni quesiti frequenti, consultabile a questo LINK.

Chi fosse interessato a partecipare all'incontro di Bologna, o ai successivi di Milano e Roma, è pregato di comunicare la propria adesione (e la sede prescelta) alla mail running@fidal.it.

IL PROGRAMMA IN SINTESI - Introdotto nel corso del 2015, il programma triennale risponde alle richieste di tutto il mondo dell’atletica che si occupa di running e discipline "non stadia". Prevede: Classificazione Gold, Silver e Bronze delle manifestazioni; Introduzione del sistema di Ranking individuale di tutti gli atleti; Maratone, mezze maratone solo nel calendario federale; partecipazione a maratone, mezze maratone e 10km omologate su strada, così come a tutte le manifestazioni del calendario federale (quelle ad oggi classificate come nazionali e internazionali) consentita ai soli tesserati FIDAL; doppio tesseramento FIDAL-EPS che apre la strada alla completa reciprocità e controllabilità del popolo degli atleti in Italia, vedendoli tutti parte di un unico database nazionale (su input della Commissione CONI-FSN-DSA-EPS); introduzione del calendario generale unico delle manifestazioni (integrazione in un unico calendario facilmente consultabile online di tutte le manifestazioni FIDAL, dal campionato di massimo livello alla gara di taglio provinciale); semplificazione degli obblighi in tema di tutela sanitaria degli atleti; premi e scontistica per gli organizzatori virtuosi che finanziano l’attività giovanile e su pista con i proventi delle loro manifestazioni Non Stadia.

Fonte: www.fidal.it

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

SETTEMBRE
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento