Domenica 20 ottobre a Grottammare la Finale Tricolore di marcia

  • Marche

Per l’ottavo anno consecutivo, la marcia azzurra fa tappa a Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno, dove domenica 20 ottobre si disputano i Campionati italiani allievi della 10 chilometri su strada. Nel circuito allestito sul lungomare della Repubblica dagli organizzatori del Centro Marcia Solestà di Ascoli Piceno, in programma anche una gara assoluta sui 20 chilometri, valida come terza e ultima prova dei Societari, che per l’occasione metterà in palio i titoli nazionali master e assegnerà il tradizionale trofeo intitolato a Serafino Orlini, giunto alla 42ª edizione. Favorita d’obbligo tra le allieve è la pugliese Noemi Stella (Atl. Don Milani), medaglia di bronzo quest’anno ai Mondiali under 18 di Donetsk, in Ucraina, nei 5000 metri su pista: una distanza che l’ha vista trionfare due settimane fa nella rassegna tricolore di Jesolo, davanti a Caterina Bertazzo (Fiamme Oro Padova) e Erica Fusella (Atl. Gran Sasso Teramo), entrambe annunciate di nuovo al via. Attesa poi l’altra azzurra della manifestazione iridata, Eleonora Dominici (Atl. Valmontone). In campo maschile, nella località marchigiana in riva all’Adriatico, difende il suo titolo italiano Gregorio Angelini (Alteratletica Locorotondo) che ha vinto nel 2012 a Grottammare e in questa stagione si è aggiudicato il successo dei 10.000 metri su pista dopo il settimo posto ai Mondiali: si rinnova quindi il duello con Giuseppe Inglese (Amatori Atl. Acquaviva), battuto nel finale a Jesolo mentre a Donetsk si è piazzato tredicesimo, e non mancherà Stefano Chiesa (Cus Torino), che ha completato il recente podio tricolore.

Notevole interesse anche per la 20 km assoluta che schiera ai nastri di partenza Vito Minei (Atl.Don Milani), già protagonista a livello internazionale con l’argento conquistato agli Europei under 20 di Rieti sui 10.000 metri nel mese di luglio. La sfida sarà combattuta, per la presenza della promessa Leonardo Dei Tos (Us Aterno Pescara), ma anche degli altri juniores Francesco Fortunato (sesto nell’evento continentale), Marco Amati e Alessandro Cusmai, tutti e tre dell’Enterprise Sport & Service. La 20 km femminile presenta invece due azzurre che hanno partecipato agli Europei under 23: le lombarde Federica Curiazzi (Atl. Bergamo 1959 Creberg), settima sulle strade di Tampere, e Elena Poli (Atl. Brescia 1950), senza dimenticare la junior Anna Clemente (Fiamme Gialle), sesta alla rassegna europea di Rieti. Nelle categorie master lotteranno per il titolo alcuni dei marciatori più affermati, come Ettorino Formentin (Us Quercia Trentingrana Rovereto/MM65), due volte campione europeo all’aperto, e Andrea Naso (Atl. Lonato-Lem Italia/MM50) che ha vinto l’oro sui 10 chilometri nei Mondiali di Jyväskylä, oltre che in ambito continentale. Partenza della 20 km assoluta e master alle ore 11.45, preceduta alle 10.30 dalla gara under 18.

Più di 200 gli atleti iscritti in totale, provenienti da ogni angolo della penisola, in una manifestazione che prevede un articolato programma di competizioni dedicate ai giovani. Nella categoria under 16 si svolge infatti la seconda e conclusiva prova del Trofeo nazionale cadetti di marcia, per l’assegnazione dell’8° Trofeo Simona Orlini, con ambedue gli atleti che si sono laureati campioni italiani su pista a Jesolo nello scorso week-end: Pietro Zabbeni (Lib. Atl. Villanuova ’70) e Angelica Mirabello (Fiamme Gialle Simoni). Alle ore 9.10 lo start per le cadette (4 km), seguite dai cadetti sui 6 km alle 9.45. In avvio di mattinata, dalle ore 8.30, toccherà invece alle gare per esordienti e ragazzi.

Luca Cassai (CR FIDAL Marche)

 

Foto: Fidal/Colombo

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

OTTOBRE
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento