Giupponi ottavo nella 20km di Rio 2016

Bell'ottavo posto per Matteo Giupponi nella 20km di marcia alle Olimpiadi di Rio. L'ancora 27enne bergamasco dei Carabinieri chiude la sua prova sulle strade brasiliane migliorando di quasi mezzo minuto il primato personale sulla distanza, oggi riscritto a 1h20:27 (passaggio a metà gara in 40:23). L'azzurro è il terzo atleta europeo al traguardo dopo il tedesco Christopher Linke, quinto in 1h20:00, e il britannico Tom Bosworth, sesto in 1h20:13. L'atleta allenato da Gianni Perricelli è atteso anche al via della 50km (venerdì 19 agosto, ore 13 in Italia). In cima al podio sventola, a Rio 2016 come a Londra 2012, la bandiera cinese grazie alla vittoria di Wang Zhen in 1h19:14 sul connazionale Cai Zelin, argento in 1h19:26. Alle spalle dei due cinesi seguiti dal tecnico Sandro Damilano c'è il bronzo dell'australiano Dane Bird-Smith (1h19:37). Soltanto 39esimo l'olimpionico uscente Chen Ding (1h23:54), mentre l'iridato in carica, lo spagnolo Miguel Angel Lopez, non va oltre l'undicesimo posto (1h20:58).
GIUPPONI: “L'INIZIO DI UNA NUOVA CARRIERA” - Al termine della gara, Matteo Giupponi esprime la sua soddisfazione: “Una prova difficile, perché nei primi 10-12 chilometri il gruppo era molto serrato, poi mi è mancato qualcosa nel momento in cui davanti hanno incrementato il ritmo. Però ho cercato di tenere e di rimontare, più da cinquantista che da ventista, e ci sono riuscito. Sono contento, per la gara e per il record personale. Adesso ci sono buone prospettive anche nella 50 chilometri e proverò a rientrare di nuovo tra i primi otto. Quest’anno ho avuto più continuità e i risultati si sono visti, non solo ai Mondiali a squadre di Roma sulla distanza più lunga, ma anche su quella più breve completata per due volte in un’ora e venti minuti. Si può dire che per me è l’inizio di una nuova carriera”.
AZZURRI IN GARA - La giornata che ha aperto il programma dell’atletica ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro si conclude nella notte europea, con altri due azzurri in gara. Sui 1500 metri scenderà in pista Margherita Magnani, impegnata nelle batterie dalle ore 1.30, e al maschile il recordman nazionale assoluto Matteo Galvan sarà al via nel primo turno dei 400 metri (ore 2.05). Domani, sabato 13 agosto, sono attesi quattro atleti italiani. Alle 14.40 la qualificazione del salto triplo con Dariya Derkach, poi alle 16.00 entrerà in azione la bicampionessa europea dei 400 metri Libania Grenot, insieme all’altra azzurra Maria Benedicta Chigbolu. Durante la notte, dalle ore 3.08, le semifinali degli 800 metri con Giordano Benedetti. Mentre tra poche ore si conoscerà il nome della medaglia d'oro del getto del peso (ore 3.00), il day 2 delle Olimpiadi si prepara ad assegnare quattro titoli: disco maschile, lungo uomini, 10.000m uomini e 100m donne.

Fonte: www.fidal.it
Foto: FIDAL/COLOMBO

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

AGOSTO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento

Evento collegato

Giochi Olimpici 2016