La Rosa e Incerti primi a Chia

  • Sardegna
  • Domus de Maria (CA)

Stefano La Rosa vince la Chia Laguna Half Marathon 2016. L’azzurro dei Carabinieri, preselezionato per la maratona dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, si è imposto nella quinta edizione della maratonina in scena sulla costa cagliaritana con il crono di 1h10:07. Per il grossetano si tratta del terzo impegno su 21,097 chilometri nel giro di due mesi, dopo l’1h04:09 di Verona (14 febbraio) e l’1h04:05 dei Mondiali di mezza maratona di Cardiff (26 marzo). Alle sue spalle, staccati di una manciata di minuti, oggi c’erano Salvatore Ciconte (DK Runners Milano) in 1h16:26 e Paolo Cannas (Cagliari Marathon Club) in 1h16:40.

La campionessa europea di maratona 2010 Anna Incerti (Fiamme Azzurre) si è imposta invece nella prova sui 10 chilometri: per lei un crono di 35:12 per avere la meglio della sarda Claudia Pinna (CUS Cagliari) arrivata in 35:58 e dell’altra azzurra Deborah Toniolo (Forestale) che, nel giorno del compleanno, taglia il traguardo in 37:12.

In Sardegna erano presente anche altri due big azzurri: il quarto dei Mondiali di Pechino 2015 Ruggero Pertile (Assindustria Sport),  recente vincitore della maratona di Padova, e la vicecampionessa iridata Valeria Straneo (Runner Team). Sono stati loro, i protagonisti della 5 chilometri non competitiva, percorsa a passo di cammino insieme a consorti e figli.

Tornando alla maratonina, fra le donne la migliore è la pugliese Paola Bernardo (Atletica Capo di Leuca) in 1:26:26 su Antonella Altea (G.S. Atletica Dolianova, 1h29:06) e Stefania Carola (Cagliari Marathon Club, 1h32:27).

Sui 10 chilometri maschile, Michele Merenda (Cagliari Marathon Club) vince in 32:58 davanti al compagno di club Oualid Abdelkader (33:34) e a Stefano Scaini (Parco Alpi Apuane), marito di Anna Incerti e oggi al traguardo proprio in 35:13. Risultati

QUAGLIA SECONDA NELLA SUA GENOVA - Oggi era in gara, nella 12ª Mezza di Genova, anche l’altra azzurra Emma Quaglia. Nella sua città la portacolori del Cus Genova è arrivata seconda la traguardo in 1h16:19, superata solo dalla kenyana della Run2gether Mary Wangari Wanjohi oggi capace di fermare i cronometri a 1h14:28 (ma ha un personale di 1h11:35 alla Stramilano di quest’anno). Terza, alle spalle dell’azzurra, è un’altra delle favorite ovvero Pauline Epan (Run2gether) in 1h19:39. Fra gli uomini il vincitore della scorsa edizione Edwin Kipkorir è secondo in 1h03:46 dietro a Moses Wamaitha (1h03:07). Entrambi corrono per la Run2gether. Risultati

(da comunicati stampa Organizzatori)

a.c.s.

Fonte: www.fidal.it

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

MARZO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento

Evento collegato

Chia Laguna Half Marathon 2016