L’Enterprise Sport & Service porta lo scudetto dell'atletica leggera in Campania!

  • Cinisello Balsamo (MI)
  • Benevento (BN)

Cinisello Balsamo (MI), 25 settembre 2016 - Lo scudetto assoluto su pista lo conquista per la prima volta al maschile una squadra del Sud e, dopo quello femminile del 1995 firmato CUS Palermo, arriva in Campania grazie all'Enterprise Sport & Service!

Benevento, Napoli, Caserta,... ma anche un bel pò di Sicilia e di Puglia, con un pizzico di Marche e l'innesto, ormai di casa, del gruppo della Lettonia: una miscela esplosiva ed efficace, ma soprattutto affiatata e competitiva, partita da Benevento ed atterrata a Cinisello Balsamo (MI) per giocarsi la Finale A Oro del Campionato Italiano di Società Assoluto su Pista 2016.

Come da pronostico, sfida a due sin dal primo istante con i campioni uscenti dell'Atletica Riccardi Milano 1946, da sempre un baluardo dell'atletica tricolore, in un equilibrio instabile avviato a favore dei lombardi nelle prime fasi, pareggiato al termine della prima giornata e specularmente ribaltato dopo la due giorni di gare. Un duello in pista e sulle pedane, combattuto sul filo dei centesimi di secondo e dei centimetri, capace di appassionare e di incuriosire punto dopo punto e gara dopo gara.

Primi protagonisti in gara di quest'impresa Gaetano Di Franco ed Elvijs Misans, il primo capace di tener testa ai diretti rivali, vincendo i 200m in 21”16 e piazzandosi secondo sui 100m con 10”65, il secondo pronto a dominare la gara del salto triplo superando di 12cm i 16m e strappando la vittoria nel salto in lungo al compagno di squadra sannita Stefano Tremigliozzi (rispettivamente 7,72m e 7,52m). Vittorie anche per Ansis Bruns nel lancio del giavellotto a 75,46m, per il finanziere Francesco Fortunato (terzo l'azzurro di Rio 2016, Federico Caporaso) ed ancora per Marek Arents nel salto con l'asta a 5,40m cui si sommava il bronzo della 4x100m (Ippolito, Riccardi, Di Franco, Misans).

Vigilia della staffetta 4x400m a ruoli invertiti rispetto a quanto avvenuto per quella del giorno precedente, con l'Enterprise in vantaggio di 3,5pt ed un miglio da percorrere in seconda serie assieme alle altre 4 società della prima metà di classifica parziale: dapprima il capitano Vito Incantalupo in terza corsia, poi Ciro Riccardi alla corda, Janis Baltuss per guadagnare terreno e Lorenzo Veroli a resistere per un secondo posto dietro la E-servizi Atl.Futura Roma (poi terza in classifica a squadre) che scioglieva tensione ed apprensione per lasciar posto ad un vortice di gioia, euforia e soddisfazione per la conquista del tricolore, dedicato a tutti coloro che hanno contribuito negli anni a questo traguardo ed in particolare alla memoria del compianto Sergio Sannipoli!

A sei anni dalla nascita del progetto Enterprise si concretizza il primo grande obiettivo sognato e programmato sin dall'origine, pronti a ripartire da subito per la prossima stagione con la massima concentrazione sulla squadra assoluta, ma con la dovuta attenzione a quanto stanno costruendo i giovani dell'Enterprise Young, guardando anche oltre a partire da "Evolution" che segnerà inevitabilmente, assieme alla vittoria, il profilo futuro di un gruppo... Campione d'Italia!

- Tutti i risultati del CdS Assoluto 2016 sono pubblicati al seguente link:
www.fidal.it/risultati/2016/COD5642/Index.htm

- Foto e video sulla pagina Facebook:
www.facebook.com/EnterpriseSportAndService

Ufficio Stampa
ASD Enterprise Sport & Service

Foto: FIDAL/Colombo




comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

DICEMBRE
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento