Manenti 20.50 nel vento di Chiari

  • Chiari (BS)
  • Rubiera (RE)
  • Ascoli Piceno (AP)
  • Roma (RM)

Prima gara dell’anno per Davide Manenti, subito veloce nei 200 metri. Sulla pista di Chiari (Brescia), il portacolori dell’Aeronautica corre in un notevole 20.50 con vento appena oltre la norma (+2.1). Per il 27enne torinese, campione italiano assoluto, è il miglior tempo in carriera sulla distanza ma l’anemometro impedisce l’omologazione del record personale, che resta quindi il 20.60 stabilito a Rieti nel 2013. In evidenza alle sue spalle anche Simone Tanzilli (Atl. Riccardi Milano 1946), vent’anni da compiere dopodomani, con 20.84 e l’altra promessa Pietro Pivotto (Brixia Atletica 2014) in 21.07. Nel 68° Trofeo della Liberazione, allo stadio della Farnesina di Roma, esordio stagionale all’aperto della quattrocentista Chiara Bazzoni (Esercito) con 1:09.77 sui 500 metri, per piazzarsi seconda in 18.04 nei successivi 150 metri vinti dalla sprinter Jessica Paoletta (Esercito) con 17.60 (+0.4). Sui 300 metri, si impone la promessa Raphaela Lukudo (Esercito) in 37.96, a tre decimi dalla migliore prestazione italiana under 23, davanti a Giulia Arcioni (Forestale/38.61) e alla tricolore dei 60 indoor Ilenia Draisci (Esercito/39.24). Al maschile 33.64 per Lorenzo Valentini (Fiamme Gialle) su Alessandro Galati (E.Servizi Atl. Futura Roma/34.00) e Michele Tricca (Fiamme Gialle/34.16). Nei 500 metri il crono leader è di Matteo Iachini (Acsi Campidoglio Palatino) che in 1:02.67 ha la meglio nei confronti della promessa Emanuele Grossi (E.Servizi Atl. Futura Roma/1:02.90) e dell’ostacolista Eusebio Haliti (Esercito/1:03.25), che finisce secondo in 16.46 nei 150 metri preceduto dal 16.42 (-1.5) dell’allievo Mario Marchei (E.Servizi Atl. Futura Roma). Sulla pedana del giavellotto, di nuovo in gara l’allieva Carolina Visca (Fiamme Gialle) con 54,49 dopo aver lanciato 54,52 ieri nel 33° Trofeo Città di Ascoli, dove l’altro under 18 Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno) ha fatto atterrare il disco a 57,20. Nei 10.000 metri di Rubiera (RE), validi per la terza prova dei Societari di corsa, record personale del campione europeo juniores Pietro Riva (Atl. Alba) che chiude in 30:00.28 per il quarto posto. Si migliorano anche i primi due al traguardo, Giovanni Auciello (Atl. Casone Noceto) con 29:54.59 e Riccardo Passeri (TX Fitness) in 29:57.26 nonostante il vento e una temperatura intorno ai 12 gradi, terzo Francesco Bona (Aeronautica/29:59.05). Tra le donne l’ugandese Juliet Chekwell (Gs Lammari) firma il primato nazionale di 31:37.99 seguita da Barbara Bressi (Self Atl. Montanari & Gruzza), 34:40.71.

l.c.

(hanno collaborato Cesare Rizzi e Stefano Ruggeri)

Fonte: www.fidal.it


comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

NOVEMBRE
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento