Milano lancia la corsa agli scudetti

  • Italia
  • Genova (GE)
  • Milano (MI)
  • Acquaviva delle Fonti (BA)
  • Matera (MT)
  • Spilimbergo (PN)

L'Arena Civica di Milano si prepara ad accogliere, sabato 27 e domenica 28 settembre, la Finale Oro dei Campionati Italiani Assoluti di Società. 24 club in pista (12 maschili e 12 femminili) per sgli scudetti 2014 compresi i campioni in carica della Studentesca CaRiRi e dell'ACSI Italia Atletica. A livello individuale è annunciata la presenza di diversi azzurri tornati per l'occasione a vestire la maglia delle società civili di provenienza. In particolare spiccano di nomi di Diego Marani (Atl. Riccardi) nei 200 metri, Federica Del Buono (Atl. Vicentina) nei 1500, Paolo Dal Molin (Athletic Club 96 AE), Marzia Caravelli (CUS Cagliari) sui 100 con e senza barriere e il maratoneta Ruggero Pertile (Assindustria Sport Padova) nei 5000. Oggi, intanto, in Sala Appiani a Milano, la presentazione ufficiale dell'evento a cui sono intervenuti, tra gli altri, il vice presidente FIDAL Mauro Nasciuti e il Direttore Tecnico Organizzativo Massimo Magnani, affiancati dal presidente FIDAL Lombardia Maria Grazia Vanni e dal presidente onorario CONI Lombardia Giuseppe Zoppini. "La nuova formula dei Societari - le parole di Nasciuti - valorizza i campionati regionali nella fase di qualificazione ed è più semplice da interpretare nel meccanismo di classifica delle finali. Tuttavia, la Commissione dell'Unione Europea in materia di sport ha fatto alcune osservazioni sulla limitazione della partecipazione degli stranieri non equiparati in nome della libera circolazione dei cittadini all'interno della Comunità Europea. Non siamo uno sport di squadra, ma non possiamo in ogni caso opporci alle leggi e qualcosa cambierà". A margine della conferenza stampa è arrivato anche l'annuncio dell'assegnazione del Premio "Candido Cannavò" 2014 alla giovane rivelazione del mezzofondo azzurro Federica Del Buono.

TV - Una sintesi televisiva della Finale Oro di Milano andrà in onda su RaiSport 1 a partire dalle ore 16:00 di venerdì 3 ottobre.

UOMINI - Diego Marani torna a vestire la casacca verde dell'Atletica Riccardi Milano dopo essere diventato il terzo italiano di sempre sui 200 metri: 20.36 in semifinale agli Europei di Zurigo dove si è poi classificato quinto. Il mantovano, tricolore assoluto in carica, è atteso sul mezzo giro di pista anche all'Arena Civica, mentre il compagno di club Fabio Cerutti è il nome di punta sul rettilineo dello sprint opposto a Massimiliano Ferraro (Enterprise Sport & Service). Influenza permettendo, ai blocchi di partenza dei 400 metri, in maglia Bergamo 1959 Creberg, dovrebbe esserci Isalbet Juarez. Da seguire i 110hs con Paolo Dal Molin - sceso a 13.47 agli Assoluti di Rovereto - pronto a portare punti preziosi per l'Athletic Club 96 AE. Tra i suoi avversari Ivan Mach di Palmstein (Atl. Riccardi) che nel 2014 è progredito fino alla soglia dei 14 netti. Sui 400hs i due alfieri dell'Atl. Riccardi Aramis Diaz e Lorenzo Vergani dovranno vedersela con Lorenzo Veroli (Enterprise Sport & Service).

Passando al mezzofondo i nomi sono quelli del maratoneta azzurro Ruggero Pertile (Assindustria Sport Padova) nei 5000 insieme a Yassine Rachik (Cento Torri Pavia) e alla pattuglia keniana composta da Erastus Chirchir, Josphat Koech (E.Servizi Futura Roma) e Hosea Kisorio (Virtus CR Lucca). L'under 23 Mohad Abdikadar (Studentesca CaRiRi) è iscritto su 800 e 1500, mentre l'Atletica Riccardi schiera Jamel Chatbi nei 3000 siepi. Nei 10.000 metri di marcia, il migliore accredito (41:01.06) è quello dell'under 23 Francesco Fortunato (Enterprise Sport & Service). Sulla pedana dell’alto si incontrano due portacolori de La Fratellanza 1874: l’esperto Giulio Ciotti e il 23enne Ferrante Grasselli. Nell’asta i due avieri Marco Boni (Assindustria Sport Padova) e Matteo Rubbiani (La Fratellanza 1874) saranno impegnati con l’emergente Andrea Sinisi (Enterprise Sport & Service). Il tricolore assoluto indoor Stefano Tremigliozzi (Enterprise Sport & Service) affronta nel lungo Emanuele Formichetti (Studentesca CaRiRi), mentre Daniele Cavazzani (Studentesca CaRiRi) in virtù del bel progresso (PB 16,52 a Rovereto) maturato in stagione è senz’altro l’uomo da battere nel triplo. Per finire i lanci con la Studentesca CaRiRi che può contare sul martellista Simone Falloni e sullo junior Sebastiano Bianchetti nel peso; nel disco Federico Apolloni (Atl. Firenze Marathon) e nel giavellotto Roberto Bertolini (Cento Torri Pavia).

DONNE - Passerella finale per Federica Del Buono. L'ancora 19enne della Forestale - stavolta in pista per i colori dell'Atletica Vicentina - si prepara ad affrontare la diciannovesima gara di un 2014 culminato con il bel quinto posto agli Europei di Zurigo. Per lei sarà la dodicesima uscita dell'anno sui 1500 metri, specialità che l'ha vista migliorarsi a ripetizione fino al 4:05.32 del meeting di Rovereto ad inizio settembre. Senza dimenticare il 2:00.58 negli 800 corsi, pochi giorni dopo, a Rieti. Doppio impegno per Marzia Caravelli schierata dal CUS Cagliari sia nei 100hs contro Giulia Pennella (ACSI Italia Atl.; in forse la primatista italiana Veronica Borsi) che nei 100 metri opposta ad Audrey Alloh (Atl. Firenze Marathon). Restando alla velocità Maria Benedicta Chigbolu (Stud. CaRiRi), fresca di personale nei 200 (=23.45) e nei 400 (52.39), è iscritta in entrambe le prove. Sui 200 l'attende la junior Johanelis Herrera (Atl. Brescia 1950), mentre sul giro di pista troverà due compagne di 4x400 azzurra: Maria Enrica Spacca (Stud. CaRiRi), alla prima gara da sposata, e Marta Milani (Bergamo 1959 Creberg), al via pure degli 800 con Yusneysi Santiusti (CUS Pisa Atl. Cascina). Nei 5000 si mettono alla prova Sara Galimberti (Bracco Atl.) e Laila Soufyane (Stud. CaRiRi), mentre nei 3000 siepi c'è curiosità per la 17enne Federica Zenoni (Bergamo 59 Creberg), seconda allieva di sempre (10:45.33) in questa specialità alle spalle di Nicole Reina.

Assente la primatista italiana Yadisleidy Pedroso, sui 400hs la scena è tutta per Ayomide Folorunso (CUS Parma), a luglio settima ai Mondiali Juniores di Eugene in un notevole 58.34. Nella marcia Federica Curiazzi (Bergamo 59 Creberg) - reduce dal 22° posto con PB 1h35:48 nella 20km di Zurigo - va sulla linea di partenza dei 5000 metri insieme a Sibilla Di Vincenzo (Bracco Atl.). Sulla stessa pedana del record italiano assoluto di Anna Giordano Bruno (4,60 nel 2009) si affrontano ancora una volta Roberta Bruni (Studentesca CaRiRi) e Sonia Malavisi (ACSI Italia Atl.). Tra le due astiste questo sarà una sorta di spareggio di fine stagione visto che al momento nel 2014 il bilancio degli scontri diretti all'aperto è di 3 a 3. Nell'alto salta, invece, Erika Furlani (CUS Pisa Atl. Cascina), settima ai Mondiali Juniores e salita a quota 1,87. Lungo e triplo per Dariya Derkach (ACSI Italia Atl.) che nell'hop-step-jump dovrà vedersela con l'oro degli Europei Juniores 2013 Ottavia Cestonaro (Atl. Vicentina), oltre alla toscana Benedetta Cuneo (Atl. Firenze Marathon) e alla pugliese Francesca Lanciano (CUS Pisa Atl. Cascina). Nei lanci spicca la presenza del campionessa e primatista mondiale paralimpica del getto del peso Assunta Legnante (Enterprise Sport & Service) che quest'anno è tornata su misure "over-17 metri" (SB 17,39). A sfidarla la rientrante Julaika Nicoletti (ACSI Italia Atletica), mentre nel disco sarà la volta della tricolore assoluta Valentina Aniballi (Studentesca CaRiRi). E se nel martello i favori del pronostico vanno alla campionessa d'Italia Micaela Mariani, nel giavellotto da tenere d'occhio sono la titolatissima Zahra Bani (CUS Cagliari) e la primatista nazionale under 18 Ilaria Casarotto (Atl. Vicentina), già capace di 52,27 con l'attrezzo senior.

a.g.

Finale "Oro" - Milano, 27-28 settembre 2014
CLUB MASCHILI:
Studentesca CaRiRi, Enterprise Sport & Service, Atl. Riccardi Milano, Atl. Biotekna Marcon, Atl. Firenze Marathon, La Fratellanza 1874, Cento Torri Pavia, E.Servizi Atl. Futura Roma, Assindustria Sport Padova, Virtus CR Lucca, Athletic Club 96 AE spa, Bergamo 1959 Creberg
CLUB FEMMINILI:
ACSI Italia Atletica, Studentesca CaRiRi, Atl. Brescia 1950, Bracco Atletica, Atl. Firenze Marathon, Bergamo 1959 Creberg, CUS Parma, GS Valsugana Trentino, CUS Cagliari, Atl. Vicentina, Enterprise Sport & Service

CdS ASSOLUTI 2014 - LA COMPOSIZIONE DELLE FINALI NAZIONALI: UOMINI | DONNE

ISCRITTI/Entries:
Finale ORO: Milano
Finale ARGENTO: Orvieto (TR)
Finale B Nord-Est: Spilimbergo (PN)
Finale B Nord-Ovest: Genova
Finale B Tirreno: Matera
Finale B Adriatico: Acquaviva delle Fonti (BA)

Fonte: www.fidal.it

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

APRILE
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento

Evento collegato

Finali Nazionali CdS su Pista Assoluti 2014