Multiple: Padova alza il sipario

Il palaindoor di Padova si prepara ad assegnare i primi titoli del 2014. Sabato 25 e domenica 26 gennaio, il nuovo impianto al coperto veneto sarà sede dei Campionati Italiani di Prove Multiple, edizione numero 41. Otto in tutto le maglie tricolore in palio e per le quali sono pronti a darsi battaglia 136 atleti (73 uomini e 63 donne) dagli Allievi ai Seniores.

Scorrendo le iscrizioni, balza all'occhio il nome della campionessa europea under 23 dell'alto, Alessia Trost che proprio qui, lo scorso 11 gennaio, si era cimentata nel pentahlon portando a casa la vittoria con 4.035 punti e un notevole 1,96 nella sua specialità prediletta. L'azzurra delle Fiamme Gialle, tuttavia, non prenderà parte alle cinque fatiche della rassegna nazionale e, probabilmente, dovrebbe tornare in gara il prossimo 8 febbraio, stavolta nei panni di lunghista, ai Tricolore Junior e Promesse di Ancona. A Padova, invece, non mancherà un'altra giovane stella dell'atletica italiana, Ottavia Cestonaro, oro nel triplo agli Europei Juniores di Rieti. La vicentina della Forestale, tra l'altro, è la campionessa junior in carica del pentathlon, specialità che sempre nel 2013 l'ha vista salire sul secondo gradino del podio assoluto alle spalle di Laura Rendina, stavolta assente. A contendersi una medaglia potrebbero quindi essere Enrica Cipolloni (Fiamme Oro), bronzo della passata edizione, Cecilia Ricali (Fiamme Azzurre), Carolina Bianchi (Atl. Lugo) e Laura Oberto (Atl. Canavesana).

Senza sottovalutare l'intraprendenza di Sara Jemai (Esercito, è la tricolore assoluta del giavellotto, ma anche dell'eptathlon U23) e di due giovani multipliste come la neo promessa Flavia Nasella (ACSI Italia Atletica) e l'ex allieva Giulia Sportoletti (Team-A Lombardia).

Sul fronte maschile, l'eptathlon a Padova presenterà l'intero podio del 2013 a partire dal campione italiano assoluto Michele Calvi (Esercito) che, proprio un anno fa, si aggiudicò la vittoria a suon di primato personale (5.590 punti), ripentendosi poi all'aperto con il successo nel decathlon. Dietro di lui finirono nell'ordine Simone Cairoli (Lecco-Colombo Costruzioni) e Marco Ribolzi (Virtus CR Lucca), annunciati in gara anche il prossimo week-end. Tra gli juniores si prospetta, invece, un nuovo capitolo della sfida tra gli azzurrini, classe 1996, Andrea Carioti (Atl. Piemonte) e Simone Fassina (Team-A Lombardia), rispettivamente primatista italiano dell'octathlon e vincitore del pentathlon Allievi nella passata stagione. Quest'anno, invece, nelle cinque prove degli under 18, tra gli altri, sarà da tenere d'occhio Andrea Triches (Atl. Dolomiti Belluno), quinto classificato del 2013. Nel tetrathlon Allieve, quindi, sono attese ai blocchi di partenza l'argento e il bronzo della precedente edizione: Beatrice Fiorese (Atl. Vicentina) e Mariaelena Agostini (Atl. Libertas SANP).

a.g.

Fonte: www.fidal.it

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

MAGGIO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento

Evento collegato