Olimpiadi Rio 2016: Benedetti in semifinale

di Marco Buccellato

Subito a segno il primo azzurro dell'atletica in pista alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Promozione in semifinale per Giordano Benedetti negli 800 metri, nella giornata d'apertura dell'atletica ai XXXI Giochi Olimpici. Il 27enne delle Fiamme Gialle ha ottenuto la qualificazione correndo in 1:49.40 la quinta batteria, classificandosi terzo dietro l'olimpionico algerino Taoufik Makhloufi (1:49.17) e il marocchino Mostafa Smaili (1:49.29). L'azzurro ha centrato l'obiettivo della semifinale tenendo a bada di un centesimo la rimonta del giapponese Sho Kawamoto. Buon avvio per il mezzofondista trentino, in testa dalle prime battute e ancora in posizione di avanguardia alla campana. Ai seicento metri l'azzurro ha sfoderato un eccellente cambio di passo presentandosi in testa nel rettilineo, lasciando le prime due posizioni agli avversari, ma stringendo i denti nella volata finale per salvare la terza piazza e l'accesso diretto al turno successivo. “Un debutto olimpico stupendo! Volevo rompere il ghiaccio in questo modo - le parole di Benedetti al traguardo - per augurare il meglio a tutta la squadra e partire con un buon segnale. Sono felice, ora bisogna rimanere concentrati. Mi sono reso conto subito che era una gara tattica, ma già poco dopo il via ero davanti a controllare, forte dell’esperienza ai Mondiali dell’anno scorso. Poi ho voluto forzare negli ultimi duecento metri, ho visto arrivare il giapponese Kawamoto però sono riuscito a precederlo. Ora un bel po’ di riposo e ci rivediamo domani sera”. Nelle precedenti batterie, ottima impressione destata dal primatista mondiale e campione olimpico David Rudisha (1:45.09), eliminazione eccellente per Nijel Amos soltanto settimo (1:50.46) nella stessa dell'azzurro.

DISCO, ELIMINATO ROBERT HARTING - Nelle altre gare della mattinata inaugurale del programma dell'atletica, le qualificazioni del disco maschile e le prime due gare di eptathlon. Iniziamo proprio dal lancio del disco, qualificazione con equilibri precari in pedana per la forte pioggia caduta su Rio nelle ore precedenti l'avvio del programma, che ha fatto la vittima più eccellente della giornata di esordio, Robert Harting, campione olimpico, rientrato in questa stagione dopo un anno di riabilitazione per intervento chirurgico. Il tedesco non ha raggiunto l'ambita finale con un modesto 62,21 (quindicesimo). Missione compiuta per gli altri favoriti, il polacco Piotr Malachowski, il migliore con 65,89, e il belga Philip Milanov, a sua volta entrato in finale con l'ultimo posto disponibile (il dodicesimo) con 62,68. Ce l'ha fatta il fratello di Harting (Christoph), mentre ha destato ottima impressione l'austriaco Weisshaidinger con 65,86. Promossi anche il vecchio Kanter e il più giovane connazionale Kupper. In finale, undici discoboli europei e lo statunitense Finley. Il polacco Urbanek, l'iraniano Hadadi e il giovane giamaicano Dacres completano il lotto degli illustri bocciati.

THIAM E JOHNSON-THOMPSON 1,98 RECORD MONDIALE DI ALTO NELL'EPTATHLON - Le prime due gare dell'eptathlon hanno avvinto il pubblico dello Stadio Olimpico: nel salto in alto, il livello è stato il più grande mai visto nelle prove multiple femminili del contesto a Cinque Cerchi. Spettacolo puro, col sensazionale botta e risposta da record tra Katarina Johnson-Thompson e la belga Nafissatou Thiam, salite al un doppio incredibile 1,98 (record mondiale dell'alto nell'eptahlon), con la belga al successo al primo tentativo. Ha tenuto botta una brillante Jessica Ennis-Hill (1,89), cui il primo posto nella gara di avvio dei 100 hs in 12.84 ha garantito il parziale primo posto su Akela Jones di Barbados e sull'olandese Visser e il terzo posto di fine mattinata con 2.242 punti dietro la connazionale Johnson-Thompson (2.264) e la Thiam, seconda con 2.252. In ventitre punti, tutta la bellezza di una gara di livello stellare. A caccia del terzetto, Akela Jones e la signora Eaton, Brianne Theisen, quarta e quinta.

Fonte: www.fidal.it

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

MAGGIO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento

Evento collegato

Giochi Olimpici 2016