Palmisano marcia a Locorotondo

  • Locorotondo (BA)

A Taicang e Zurigo passando per Locorotondo. Antonella Palmisano torna in gara domenica 30 marzo 2014 a Locorotondo (Bari) per i Campionati Italiani Individuali della 20 chilometri di marcia su strada. In palio ci sono i Tricolore sulla distanza per le categorie Assolute, Promesse e Junior ma la manifestazione organizzata dall’Alteratletica Locorotondo è valida anche come prima prova dei Campionati di Società di marcia e Trofeo Nazionale di Marcia Cadetti. 

La portacolori della Fiamme Gialle inaugura così il suo 2014 agonistico: l’ultima gara risale all’agosto scorso, quando ai Mondiali di Mosca concluse al tredicesimo posto con un 1h30:50 che abbassava di nove secondi il primato personale. Primato che nell’ultima stagione la pugliese ha limato complessivamente di 3 minuti e 37 secondi, una progressione che la autorizza a sognare, per il 2014, il primo crono al di sotto dell’ora  e trenta della carriera.

 Ventitrè anni da compiere ad agosto, la finanziera dopo l’argento agli Europei Junior di Novi Sad 2009 è stata la prima italiana di sempre a vincere la Coppa del Mondo Junior, nell’edizione di Chihuahua 2010. Ha conquistato poi due volte la medaglia di bronzo agli Europei under 23, la prima nel 2011 a Ostrava (ma ricevuta ‘postuma’ solo un anno fa) e la seconda nel luglio scorso a Tampere.

A Locorotondo arriveranno anche altri protagonisti del mondo italiano del tacco e punta. C’è attesa per Giorgio Rubino (Fiamme Gialle) ritornato a battersi in un’arena internazionale il 23 febbraio scorso: nello IAAF World Challenge di marcia di Chihuahua (Messico), il romano ha costruito un convincente quarto posto, battagliando sino all’ultimo chilometro per la vittoria e concludendo con il tempo di 1h23:24. Tornato dal Messico, il ventottenne che da qualche anno si prepara a Siracusa, e ora seguito da Alessandro Garozzo con la supervisione tecnica di Ruggero Sala, è stato però vittima di una bronchite.

Non ha comunque voluto rinunciare all’appuntamento tricolore, e lo vedremo dunque in azione a Locorotondo sulla strada che lo porterà alla Coppa del Mondo di Taicang.

Tornando invece al team allenato a Castelporziano (Roma) da Patrizio Parcesepe saranno alla partenza anche il cinquantista Jean Jacques Nkoloukidi (Fiamme Gialle), in cerca di un risultato sostanzioso dopo il ritiro (attorno al 40° km) a gennaio ai Tricolori della 50chilometri di Latina, e il compagno di squadra Lorenzo Dessi (4h10:41 nella 50km di Latina). Con loro ci sarà anche Francesco Fortunato (ASD Enterprise Sport & Service), appena entrato a far parte della categoria Promesse e sesto agli EuroJunior dello scorso anno a Rieti.  Niente da fare invece per Matteo Giupponi (Carabinieri). La rinuncia è motivata da un recupero più lungo del previsto dall’infortunio al bicipite fermorale subito durante i campionati italiani indoor di Ancona: il lombardo ha ripreso gli allenamenti, ma l’appuntamento agonistico è ovviamente posticipato. Ora, in una prima parte di stagione che ha già visto il bel exploit della lombarda Eleonora Giorgi (1h27:29 a Zurigo, terza italiana alltime sulla 20km), l’appuntamento barese segnerà un’altra tappa importante del nostro movimento del tacco e punta in vista dei due appuntamenti principe della stagione ovvero la Coppa del Mondo di Taicang (Cina) il 3 e 4 maggio e la rassegna continentale di Zurigo (Svizzera) in programma dal 12 al 17 agosto.

a.c.s.

Fonte: www.fidal.it

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

SETTEMBRE
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento