Rubino non si arrende: coltello tra i denti e via

Giorgio Rubino marcerà a Pechino per la conclusiva tappa del Challenge che si svolgerà sabato 18 settembre. Si tratta di un percorso ben noto al giovane ventista azzurro, in cui aveva gareggiato per i Giochi Olimpici del 2008.
Dopo un difficile periodo condizionato da problemi fisici, prima una microfrattura al piede destro e poi una tendinopatia al retto femorale sinistro, Rubino si rimette in gioco dopo ben due mesi di riposo.
Atleta italiano, nato a Roma il 15 aprile 1986, specialista della marcia (20km marcia), fa anche parte delle Fiamme Gialle ed è allenato da Sandro Damilano che da diverso tempo lo segue.
Lo ricordiamo anche come Testimonial solidale per SOS Villaggi dei Bambini, associazione ONLUS internazionale che sostiene lo sviluppo, i diritti ed i bisogni dei bambini.
Con 8 presenze in nazionale, il suo tempo migliore è di 1 ora 19'37” ottenuto nella seconda prova dell'IAAF World Race Walking Challenge del 2009 a Rio Maior, il 4 aprile 2009 (2°).
Ha finito 5° in 1h23'39” ai Campionati del mondo di atletica leggera 2007 e 4° in 1h19'50” ai Mondiali di Berlino 2009.

Questa di sabato sarà una sfida sui 10 Km, in sui dovrà affrontare il ventiduenne Chu Yafei, attuale leader del Challenge, Hao Wang, vincitore di Coppa del mondo e il giovanissimo Wang Zhen, di soli 17 anni.
In gara anche il colombiano Luis Lopez, terzo in classifica, lo slovacco Matej Toth, settimo a Barcellona, e l'australiano Jared Tallent.
comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

AGOSTO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento