Societari Assoluti esordi azzurri

  • Torino (TO)
  • Imperia (IM)
  • Busto Arsizio (VA)
  • Trento (TN)
  • Vicenza (VI)
  • Modena (MO)
  • Macerata (MC)
  • Pontedera (PI)
  • Orvieto (TR)
  • Rieti (RI)
  • Marano di Napoli (NA)
  • Sulmona (AQ)
  • Bari (BA)
  • Cosenza (CS)
  • Palermo (PA)
  • Cagliari (CA)
  • Spilimbergo (PN)
  • Lodi (LO)

Sabato 10 e domenica 11 maggio torna l’appuntamento con i Campionati di Società Assoluti. 17 sedi per la prima prova regionale con 323 società iscritte e 526 formazioni complessive (292 maschili e 234 femminili). La Finale Oro, quella che deciderà gli scudetti 2014, è in agenda il 27 e 28 settembre a Milano. Tante dunque le piste e le pedane da tenere d’occhio durante il prossimo fine settimana per la presenza di diversi protagonisti azzurri. Allo Stadio Raul Guidobaldi di Rieti sono annunciati la primatista italiana (sia indoor che all’aperto) e bronzo agli Europei Indoor di Goteborg 2013 Veronica Borsi sui 100hs ed Andrew Howe nei 200 (ma potrebbe correre anche i 100), rispettivamente in gara per l’ACSI Italia Atletica e la Studentesca CaRiRi, le due compagini che proprio sulla pista reatina, lo scorso settembre, hanno festeggiato la conquista dello scudetto. Attenzione poi ai triplisti azzurri: il campione europeo al coperto del salto triplo Daniele Greco (Fiamme Oro) ha annunciato che tornerà alle gare – dopo l’infortunio patito durante le indoor - con un test sui 100 a Vicenza. Fabrizio Schembri (Carabinieri/Rovellasca), ottavo ai Campionati Mondiali di Mosca, farà il triplo (con un’opzione sul lungo) a Busto Arsizio e Simona La Mantia (Fiamme Gialle/CUS Palermo) è attesa in entrambe le specialità sulla pedana casalinga di Palermo. Si accendono le luci poi su un altro debutto di estremo interesse, quello di un’altra primatista italiana degli ostacoli: Yadisleidy Pedroso inaugura sabato la prima stagione agonistica in cui potrà vestire la maglia azzurra scendendo in pista sui 400 con barriere a Pontedera, dove correrà nei 100 anche Audrey Alloh (Fiamme Azzurre/Firenze Marathon). Tornano in gara, a Rieti, anche la primatista italiana dell’asta in sala Roberta Bruni (Forestale/CaRiRi) e la martellista Silvia Salis (CUS Genova/Fiamme Azzurre) a Imperia.

BORSI, HOWE E BRUNI A RIETI - Veronica Borsi, due volte primatista italiana e bronzo agli Europei Indoor di Goteborg 2013 sarà dietro ai blocchi a Rieti per la prima uscita stagionale sui 100 ostacoli, distanza che ha saputo correre in 12.76 il 2 giugno 2013 in occasione del record italiano. Per vedere in azione la finanziera allenata da Vincenzo De Luca l’ora da segnare sull’agenda è le 15.30 di sabato 10 maggio. Sarà ancora in versione sprinter Andrew Howe, che è iscritto nei 100 (sabato alle 15.45) e nei 200 metri (domenica alle 15.15). Il reatino dell’Aeronautica ha già corso un buon 300 metri il 24 aprile, quando ha fatto siglare il crono di 32.94, mentre ha rinunciato al 150 in programma nello scorso fine settimana a causa delle condizioni meteo poco propizie. A Rieti sono attesi però altri protagonisti della pista italiana: sulla pedana dell’asta dovrebbero entrare in azione due promesse della specialità, la primatista italiana assoluta Roberta Bruni (Forestale/CaRiRi) e il bronzo juniores Sonia Malavisi (Fiamme Gialle/ACSI Italia Atletica) in un’interessante sfida ad alta quota fra coetanee. Ci sono poi Jacques Riparelli (Aeronautica), Fabio Cerutti (Fiamme Gialle), Francesco Basciani (Fiamme Gialle/Campidoglio Palatino) e Jessica Paoletta Esercito/CaRiRi) nelle prove di sprint, Lorenzo Valentini (Fiamme Gialle/CaRiRi) nei 200, Stefano Tedesco (Fiamme Gialle) sui 110 ostacoli, Elisa Palmieri (Esercito) nel martello e Valentina Aniballi nel disco (Esercito/CaRiRi). Torna agli 800 dopo il probante 2:19.1 sui 1000 Mohad Abdikadar (Aeronautica). La giovane multiplista – reduce dall’eptathlon del Multistars di Firenze - Flavia Nasella che ‘recupera’ dalle sette fatiche di Firenze scendendo in campo sui 200, lungo e 4x100.

GRECO TEST SUI 100 – Il campione europeo indoor del salto triplo Daniele Greco (Fiamme Oro) ha dichiarato l'intenzione di fare un’apparizione a Vicenza sui 100 metri, in attesa di tornare in pedana nella sua specialità d’elezione a stagione più inoltrata. Per il pugliese si tratta del rientro agonistico dopo l’infortunio patito a febbraio. Oltre all’interesse per la prova da sprinter di Greco saranno il giavellottista Antonio Fent (Carabinieri) e le giovani leve dell’Atletica Vicentina le probabili stelline – soprattutto in chiave giovanile - della prova veneta: la campionessa europea junior del salto triplo Ottavia Cestonaro (Forestale) sarà in gara nel ‘hop-step-jump’ e nei 100 ostacoli. Attenzione anche al mezzofondo con le giovani Federica Del Buono (Forestale) ed Elena Bellò in gara rispettivamente sugli 800 e sui 1500 mentre Beatrice Fiorese doppierà salto in alto e salto in lungo con l’aggiunta della staffetta 4x100. Impegno con il giavellotto delle Senior per l’Allieva Ilaria Casarotto, primatista Italiana under18 della specialità. 

PEDROSO TORNA SUI 400HS A PONTEDERA – Attenzione poi a Pontedera dove Yadisleidy Pedroso da il via sabato alla prima stagione agonistica da possibile azzurra, scendendo in pista sul giro di pista con barriere. Elegibile per la Nazionale italiana dallo scorso dicembre, la ventisettenne nata a L'Avana (Cuba), dodici mesi fa, nella tappa della IAAF Diamond League di Shanghai, corse in 54.54 per poi andare a vincere a luglio i Campionati Italiani di Milano in 55.26. Nella sede toscana ha in programma di lanciare anche il capitano azzurro Nicola Vizzoni (Fiamme Gialle/Atletica Livorno) e sarà in gara per il suo CUS Pisa Atletica Cascina anche la Tricolore assoluta del martello Micaela Mariani, nell’impianto dove sono attese in un interessante sfida sui 100 Audrey Alloh (Fiamme Azzurre/Firenze Marathon), Irene Siragusa (Atletica 2005) e la Campionessa Italiana in carica dei 400 metri Chiara Bazzoni (Esercito) che della distanza ha appena riscritto il primato personale (11.85 a Orvieto il 3 maggio).

SCHEMBRI E LA MANTIA, SALTI D’ESORDIO – Ha scelto la pedana dell’impianto dove si allena quotidianamente per il primo test agonistico Simona La Mantia (Fiamme Gialle/CUS Palermo) che ha annunciato prenderà parte sia al triplo (in programma sabato) che al lungo (domenica). Agli antipodi dello stivale, a Busto Arsizio, è iscritto al triplo ma potrebbe decidere di fare il bis nel  lungo Fabrizio Schembri (Carabinieri/Rovellasca), ottavo ai Campionati Mondiali di Mosca. Primo 3.000 siepi della stagione per Jamel Chatbi (Riccardi) mentre Marco Vistalli (Fiamme Oro/Atletica Bergamo Creberg) correrà i 200 e poi la 4x400 insieme a Michele Oberti. 100 e le due staffette per il multiplista Simone Cairoli (Lecco Colombo Costruzioni) con Fabio Buscella (Cento Torri Pavia) nei salti in estendione e Roberto Bertolini (Fiamme Oro/Cento Torri Pavia) iscritto nel giavellotto. Nei 400 della sede delle gare femminili della Lombardia, Lodi, è annunciata mezza 4x400 azzurra ovvero Elena Bonfanti (Lecco COlombo Costruzioni) e Marta Milani (Esercito/Bergamo Creberg), la quale dovrebbe predendere parte anche alla doppia distanza. Lodi vede anche il rientro nel salto in alto, dopo un periodo tribolato, di Raffaella Lamera (Esercito/Bergamo Creberg) con Eleonora Curiazzi (Bergamo) nei 5km di marcia. Tripla fatica per Sara Jemai (Esercito/Sangiorgese): giavellotto, peso e staffetta 4x100.

La martellista azzurra Silvia Salis (CUS Genova/Fiamme Azzurre) andrà in pedana a Imperia, nella fase ligure dei CdS. A Trento Norbert Bonvecchio (Atletica CMB Trento) lancerà sulla pedana di casa. In pista sono attesi Marco Lorenzi (Fiamme Gialle) e le mezzofondiste Irene Baldessari (Esercito) su 400 e 4x400 ed Eleonora Berlanda (Fiamme Oro/Quercia Rovereto). Spilimbergo (PN) è interessante soprattutto in chiave lanci: nel disco sono iscritti Stefano Petrei (Atletica Malignani Libertas), 58 metri qualche settimana fa, ed Elisa Boaro (Libertas Friul Palmanova). L’ex junior (bronzo europeo di categoria) Marco Bortolato (Atletica Malignani Libertas) è atteso nel martello dove vanta un recente 70,15.  Negli ostacoli la sfida è tra Giada Carmassi (Atletica Brugnera Friulintagli) e la giovane Allieva Nicla Mosetti (C.U.S. Trieste). La junior Eleonora Omoregie (Atletica Malignani Libertas) è iscritta all’alto, Joyce Mattagliano ed Erika Franzolini (Atletica Brugnera Friulintagli) negli 800. Marciatori in evidenza invece a Bari grazie agli azzurri reduci dalla Coppa del Mondo Massimo Stano (Fiamme Oro/ Aden Exprivia Molfetta) e Vito Minei (Atletica Don Milani) con la giovane Noemi Stella nei 5km femminili. A Modena dovrebbe entrare in azione Giorgio Piantella (Carabinieri) nell’asta. 

CdS Assoluti 2014 - prima prova regionale (10-11 maggio) - ISCRITTI/RISULTATI: Alto Adige/Trentino: Trento - Abruzzo: Sulmona - Basilicata/Calabria: Cosenza - Campania: Marano di Napoli - Emilia Romagna: Modena - Friuli Venezia Giulia: Spilimbergo (PN) - Lazio: Rieti - Liguria: Imperia - Lombardia: Lodi (donne) e Busto Arsizio (uomini) - Marche: Macerata - Piemonte/Valle d'Aosta: Torino - Puglia: Bari - Sardegna: Sardegna - Sicilia: Palermo - Toscana: Pontedera - Umbria: Orvieto - Veneto: Vicenza

Elenco Atleti Militari autorizzati a partecipare al C.d.S. Assoluto su Pista 2014 con la Società di provenienza

Elenco Società ammesse alle Finali del C.d.S. Assoluto

Fonte: www.fidal.it

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

APRILE
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento

Evento collegato

CdS Assoluto su Pista 2014 - Prima Fase Regionale