Ultima tappa Nel Cuore del Salento

L’ultima tappa in genere è una passerella, le posizioni in classifica sono ormai delineate quasi tutte e anche la stanchezza dei giorni precedenti si fa sentire. Alla partenza di Salve, pertanto, si nota in particolare l’entusiasmo della partecipazione a questo evento. Anche questo percorso è piaciuto molto, all’altezza dei precedenti giorni, dopo un breve passaggio nel centro abitato di Salve si esce in direzione mar Ionio, non può mancare il momento impegnativo di una leggera salita che permette di superare la collina per poi in totale discesa chiudere l’edizione 2015 del “Nel Cuore del Salento dall’Adriatico allo Ionio”. Bisogna rilevare una location dell’arrivo non proprio all’altezza della manifestazione svolta, su questo bisogna lavorare per i prossimi anni. Antonio Farina Il podio della tappa in pratica coincide con il podio della classifica generale, Antonio Farina (Tifata Runners Caserta) guadagna i meritati applausi all’arrivo vincendo e confermandosi atleta di alto livello tecnico. Segue a circa 10 secondi Giulian Vadrucci l’atleta della A.Pol.Dil.Amici Giallorossi Muro Leccese tra i migliori corridori salentini e sempre molto presente nelle gare che si svolgono sul nostro territorio. Ancora qualche secondo e taglia il traguardo anche un altro bravo atleta nostrano, il campione italiano di corsa in montagna Gianluca Scarcia (Atletica Capo di Leuca). Al femminile quinta vittoria di tappa per Alessandra Mallia la salentina tesserata Alteratletica Locorotondo che ha lasciato poco spazio alle altre in questa edizione della corsa a tappe. Al termine è più di 10 minuti il ritardo della seconda in classifica generale e anche della tappa Francesca Mele (Club Correre Galatina). Terza si conferma Maria Alessandra Mallia Mangiullo ASD Nest. Orientato già alla prossima edizione il commento del Presidente del C.P. Fidal Lecce Sergio Perchia: “Ho partecipato e portato a termine questa corsa a tappe per la prima volta, nelle altre edizioni avevo solo corso in qualche tappa. Sono molto soddisfatto ma, lasciando il mio mediocre risultato agonistico, importante è stato vedere dall’interno le esigenze degli atleti e soprattutto capire dove intervenire per migliorare questa manifestazione che come detto in altre occasioni vuole andare oltre l’aspetto prettamente sportivo. E’ un’iniziativa che punta anche alla promozione del territorio. Vi sono alcune situazioni che vanno sicuramente migliorate per la prossima edizione e che certamente potranno dare ancora più soddisfazione ai partecipanti. Intanto ringrazio tutti gli atleti partecipanti e tutti coloro che hanno fornito un importante supporto in questa occasione e rinnovo l’appuntamento all’edizione del 2016”.

comments powered by Disqus
Pubblica con noi

Calendario e classifiche

GENNAIO
LunMarMerGioVenSabDom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Pista Strada Montagna Lanci Marcia Campestre Trail
Inserisci il tuo evento